10 Ottobre 2015

Pomeriggio di ordinaria follia a Cassino

Alle 15.30 circa sono giunte sulla linea 113 diverse telefonate che segnalavano una violenta aggressione in atto in Largo Molise a Cassino. Gli agenti delle Volanti del Commissariato di Cassino, giunti immediatamente sul posto, hanno appreso da alcuni testimoni che effettivamente poco prima vi era stata una violenta lite in strada tra due uomini, uno dei quali, tra l’altro, aveva aizzato il proprio cane di razza pitbull contro l’altro, ferendolo vistosamente al capo.

Tuttavia, all’arrivo della Volante, poiché entrambi i contendenti si erano già allontanati gli agenti hanno iniziato a cercarli. Poco distante è stato rintracciato colui che aveva subìto l’aggressione da parte del pitbull e, poiché aveva una vistosa ferita sanguinante al capo, è stato accompagnato presso il locale Pronto Soccorso per le cure del caso, riportando una prognosi di 15 giorni per “trauma contusivo e ferite multiple al capo, abrasioni multiple dorso delle mani”.

Gli agenti – grazie alle indicazioni fornite dalle persone che avevano assistito ai fatti – sono riusciti a rintracciare anche l’altro contendente, il quale nel frattempo si era liberato del cane e, alla vista della Polizia, ha cercato di accelerare il passo e di allontanarsi per eludere il controllo ma è stato prontamente bloccato ed accompagnato in ufficio per l’identificazione.

Una volta giunto in Commissariato, il ventisettenne cassinate, alla richiesta di chiarire i motivi della lite con l’altra persona, si è alzato in piedi e si scagliava violentemente contro i poliziotti, rivolgendosi a questi con toni minacciosi e compiendo nel contempo atti di autolesionismo. Gli operatori di polizia, nel tentativo di bloccarlo, sono stati colpiti ripetutamente con calci e pugni e, solo a seguito di una colluttazione, sono riusciti a immobilizzare l’uomo e ad arrestarlo per i reati di minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. I due poliziotti intervenuti, medicati presso il pronto soccorso del nosocomio di Cassino, hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 3 giorni.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

Roberto De Donatis - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»