29 Marzo 2013

Ospedale di Cassino, riparata la Tac

20110205_cassino

Si comunica che l’apparecchiatura TAC dell’Ospedale di Cassino è stata riparata. Pertanto, la situazione di servizio torna alla normalità, sia per i ricoverati, che per i pazienti esterni.

Inoltre si comunica che, per poter permettere agli utenti di effettuare gli esami prenotati ma non eseguiti nel periodo di fermo apparecchiatura (dall’11.03.2013 ad oggi), verranno espletati dalla S.C. Radiologia esami supplementari, dal Lunedì al Venerdì, in aggiunta ai piani ordinari precedentemente stabiliti.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Alessandro Borghese 4 Ristoranti: saranno questi i partecipanti di Frosinone e provincia?

Alessandro Borghese 4 Ristoranti - Il popolare chef e conduttore televisivo è stato "pizzicato" l'altro giorno nel capoluogo.

Allerta meteo rossa in Veneto, arancione in altre cinque regioni

Allerta meteo - Una nuova perturbazione di origine atlantica raggiungerà le regioni settentrionali italiane, determinando dalla tarda serata di oggi, giovedì 1 ottobre, precipitazioni ...

Coronavirus, la situazione allo Spallanzani: due pazienti in più in terapia intensiva

Coronavirus Spallanzani - Il bollettino emesso oggi dalla struttura sanitaria situata sulla Portuense.

Vaccino Coronavirus: Sanofi Anagni avvia la produzione

Vaccino Coronavirus - L'annuncio del Presidente del Consiglio Regionale, Mauro Buschini.

Luigi Di Maio: «L’Italia ha dimostrato con i fatti di essere un Paese solido e forte»

Luigi Di Maio - «Tutti ci riconoscono ruolo europeo e internazionale», ha detto il numero uno della Farnesina.

Emergenza Coronavirus: verso prolungamento al 31 Gennaio 2021

emergenza coronavirus - Lo ha anticipato il Presidente della Camera, Roberto Fico.

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

Coronavirus Lazio - La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Peste bubbonica Cina - Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.