21 Luglio 2012

Nuovo treno sulle Cassino-Roma, Annalisa D’Aguanno: Bene così, ma per i nostri pendolari servono altri sforzi

<Sono particolarmente soddisfatta per la decisione di Trenitalia di rafforzare la linea ferroviaria Cassino-Roma con l’attivazione di un nuovo treno. Un plauso è doveroso in quanto in questo modo si potranno lenire i disagi delle migliaia di pendolari del Cassinate e della Cociaria che ogni giorno si servono della tratta in questione per raggiungere Roma per fini lavorativi o di studio. L’auspicio, ovviamente, è che a questa iniziativa possano seguirne a breve scadenza anche altre simili, che vedano lavorare in sinergia Trenitalia e l’assessorato regionale alla Mobilità e Trasporti. I nostri tanti pendolari hanno bisogno di sostegno concreto per evitare che i loro viaggi si trasformino in odissee. L’entrata in servizio del nuovo treno “Vivalto” sulla linea FR6 Cassino-Roma va in questa direzione e merita apprezzamento, ma occorre fare molto di più>.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale e membro della Commissione regionale Mobilità Annalisa D’Aguanno.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.