28 Ottobre 2015

Novello Robin Hood lancia freccia e sfonda vetro di bus con a bordo fedeli cassinati

Non è una bufala, è tutto vero! Protagonisti della vicenda, accaduta ad Assisi e raccontata stamane sulle colonne del quotidiano Ciociaria Editoriale oggi, un figurante con abiti d’epoca nonché dotato di arco con frecce, ed un bus con a bordo fedeli del cassinate guidati da don Nello Crescenzi.

L’arciere, probabilmente durante una rievocazione storica inscenata nella splendida cittadina umbra, ha scoccato una freccia che per errore è andata ad infrangersi contro un vetro del torpedone mandando di un soffio proprio don Nello. Grande spavento tra i passeggeri, comprensibilimente scossi per l’accaduto.

Il successivo intervento dei Carabinieri della locale compagnia ha permesso di ricostruire l’accaduto, ovvero che il novello Robin Hood umbro aveva scoccato la sua freccia calcolando male la sua traiettoria. Fortunatamente stavolta gli è andata bene.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.