18 Ottobre 2012

EXODUS CASSINO – Oggia alle ore 18.00 la presentazione del laboratorio di web journalism

La comunità Exodus comincia pian piano a trasformarsi i centro di aggregazione giovanile, così come aveva annunciato don Mazzi il mese scorso a conclusione della “Mille Giovani per la Pace”. Oggi pomeriggio, giovedì 18 ottobre, alle ore 18, sarà infatti presentato presso la Cascina di San Pasquale in via San Domenico Vertelle, il laboratorio di web journalism e comunicazione digitale. Si tratta di una iniziativa nata dal seminario sulla comunicazione fatto durante la “Mille giovani per la pace” e dalla disponibilità di Carlo Ruggiero e Vincenzo Moretti.

«Impareremo a raccontare un’esperienza sotto forma di notizia, a fare fotografie o video elaborati al fine di poter corredare adeguatamente un articolo. A realizzare servizi o inchieste anche per raccontare meglio il mondo di Exodus. Questo laboratorio – spiega il responsabile Luigi Maccaro – è rivolto ai ragazzi, agli educatori, ai volontari e agli amici della comunità che vorranno partecipare. Da sottolineare la opportunità di utilizzare a scopo educativo la tecnica dello “storytelling”. Mi auguro – conclude Luigi Maccaro – un’adesione di tanti giovani del nostro territorio». L’iniziativa, come ha sottolineato Maccaro, è stata lanciata in un convegno che si è svolto lo scorso 14 settembre nell’ambito della “Mille Giovani”.

Il seminario, “liberi nella rete. Internet, informazione e terzo settore: la nuova frontiera della partecipazione”, già al suo esordio ha registrato l’entusiasmo dei presenti. «Quello della rete è ancora un mondo inesplorato, per questo noi di Exodus che siamo molto sensibili al tema della comunicazione intendiamo fermarci a riflettere e a far riflettere su questo argomento. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo – spiega sempre il responsabile della comunità e del sito web di Exodus, Luigi Maccaro – la comunicazione e l’informazione online, specie declinata nell’ottica del Web 2.0 acquisiscono un nuovo peso. La comunicazione sociale ha infatti per protagonisti i cittadini cosiddetti “attivi”, riuniti in organizzazioni strutturate o in associazioni informali, persone che oggi possono incontrarsi più facilmente grazie alla infinita “piazza telematica” rappresentata dal web. E lo stesso vale anche per l’informazione locale, con la nascita di centinaia di “gazzette digitali” sul tutto il territorio nazionale. Organi di informazione nuovi, in cui i veri protagonisti sono sempre più i cittadini».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

Roberto De Donatis - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.