7 Settembre 2012

CONSORZIO DI BONIFICA “Valle del Liri” Cassino, incontra RSA: “Confronto costruttivo ed improntato al dialogo”

“Diamo atto al Presidente Ciacciarelli per il rinnovato spirito di collaborazione e confronto leale e costruttivo intrapreso dall’Azienda nei confronti delle RSA, evidenziato nell’incontro che si è tenuto l’altro giorno”. Ad affermarlo sono i rappresentanti sindacali aziendali di CGIL-CISL-UIL con i quali il presidente dottor Pasquale Ciacciarelli, affiancato dal direttore Remo Marandola e dal consigliere dell’esecutivo Giuseppe Trelle, si è incontrato per affrontare alcune importanti tematiche riguardanti la vita dell’Ente. Proprio Ciacciarelli coglie l’occasione per affermare che intende “portare avanti una gestione oculata e responsabile tendente, principalmente, al raggiungimento di due obiettivi: dare maggiore qualità, efficienza e tempestività ai servizi prestati ai consorziati, e garantire la tutela territoriale ed ambientale del suolo in collaborazione continua con Comuni ed Enti locali. Questi obiettivi di indirizzo sono stati recepiti e condivisi dalle RSA che ringrazio perché solo facendo squadra, Amministratori e dipendenti, sarà possibile raggiungerli tenendo anche conto delle esigenze volute dalla spending rewiev che ci impone oculatezza finanziaria ed efficienza”. Nel corso dell’incontro si è parlato, in particolare, di sicurezza sul posto di lavoro e di produttività, ma anche di occupazione; infatti l’Amministrazione, su richiesta delle RSA, in considerazione del difficile momento economico che stanno attraversando le famiglie ed il Paese, ha dato la sua disponibilità a valutare la possibilità di aumentare da cinque a sei mesi l’utilizzo dei lavoratori “stagionali”. Per incrementare la sicurezza del personale, è stato approvato il progetto di installazione di un sistema di rilevazione satellitare su tutti i mezzi del Consorzio e saranno attivati appositi corsi di formazione e prevenzione. Le RSA, dimostrando senso di responsabilità e di apertura, anche in considerazione del difficile momento che vive il nostro Paese, hanno condiviso un progetto dell’Ente tendente all’incremento della produttività del personale. “A nome dell’Ente – conclude il presidente Ciacciarelli – ringrazio ancora i responsabili sindacali aziendali per l’apertura alla concreta collaborazione dimostrata nei confronti dell’Amministrazione, che sarà certamente utile ed indispensabile per raggiungere gli obiettivi di efficienza e trasparenza che vogliamo raggiungere”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Luigi Di Maio - Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.