21 Novembre 2013

Comune di Cassino: avviso condizioni meteo avverse nelle prossime 36-48 ore e comunicazioni alla cittadinanza

La Sala Operativa Regionale di Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo per 36 – 48 ore a decorrere dalle ore 20,00 del giorno 21.11.2013.

Si invita la cittadinanza, in presenza di forti precipitazioni, ad osservare particolare attenzione, quali:

  • se possibile evitare di uscire e trovare riparo in posti chiusi evitando scantinati o ambienti facilmente allagabili;
  • limitare la velocità di transito considerato che l’asfalto reso viscido dalla pioggia rappresenta un insidioso pericolo per chi si trova alla guida di automezzi, riducendo tanto la tenuta di strada quanto l’efficienza dell’impianto frenante;
  • fare attenzione al passaggio in sottovia o sottopassi in quanto ci si potrebbe ritrovare con il mezzo in panne o sommerso dall’acqua;
  • evitare di recarsi o soffermarsi in ambienti scantinati, piani bassi, garage che sono a forte rischio allagamento durante intensi scrosci di pioggia;
  • i cittadini le cui costruzioni si trovano in aree ove, causa le forti precipitazioni, risulta difficile il deflusso delle acque meteoriche in caso di principio di allagamento provvedano a chiudere le linee gas, elettriche e riscaldamento e si portino ai piani più alti delle abitazioni.

In caso di necessità di aiuto si ricorda di chiamare immediatamente:

Sala Operativa della Regione Lazio 803555 oppure

Vigili del Fuoco 115.

E’ importante durante le comunicazioni fornire più dati possibili per raggiungere l’abitazione del richiedente pertanto fornire:

  • Nome e cognome della persona chiamante,
  • numero persone in difficoltà,
  • situazione dell’area intorno all’abitazione (strada percorribile o meno),
  • n° telefonico fisso e di cellulare.

Ufficio di Protezione Civile Comune di Cassino
800468999
348-6559596

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.