4 Dicembre 2012

CASSINO – Teatro Manzoni: quello appena trascorso è stato un altro fine settimana degno di nota

Per il Teatro Manzoni di Cassino quello appena trascorso è stato un altro fine settimana degno di nota, iniziato sabato sera con la commedia
“California suite” (che ha visto calcare le scene un esilarante Gianfranco D’angelo alle prese con problematiche di coppia) e si è chiuso in bellezza domenica pomeriggio con il record di presenze per la proiezione del film “Le 5 leggende”.
Il cinema, la grande novità di questa stagione tanto desiderata dalla società che ne cura la gestione da ormai 4 anni, ha quindi superato anche la seconda settimana di proiezione con una risposta entusiasta da parte del pubblico, addirittura al di sopra delle aspettative e il suo amministratore Fabio Alescio non nasconde la sua soddisfazione: “Il cinema all’interno del Teatro è nato dalla precisa idea di completare l’offerta culturale che questa struttura ha tutte le potenzialità di presentare. Per questo motivo accanto al cartellone di prosa che presenta anche in questa stagione spettacoli di qualità elevata, dal mese scorso stiamo offrendo anche un programma di proiezioni cinematografiche selezionate che sappiano rispondere alle esigenze degli amanti della pellicola, dei giovani e delle famiglie con i bambini al seguito.
La gente del territorio ci sta premiando con una risposta più che soddisfacente e per questo abbiamo previsto una programmazione di tutti i migliori film in uscita. Addirittura, per permettere al pubblico una scelta ancora più ampia, a partire dal 6 dicembre inizieremo a proporre ogni giorno la proiezione di 2 film diversi, uno nel primo pomeriggio (più idoneo per i più piccoli) e l’altro nella fascia serale.”
Per la gioia dei cinefili è infatti in previsione una ricca programmazione giornaliera e da giovedì prossimo, oltre alla continuazione della proiezione del film “Le 5 leggende” , nelle ore serali sarà possibile vedere l’attesissimo film “Una famiglia perfetta” di Sergio Castellitto.
Si prosegue poi, il 13 dicembre, con il cine-panettone di Christian de Sica
“ Colpi di fulmine” che accompagnerà le vacanze natalizie. Per la fine dell’anno, dal 28 dicembre sul megaschermo sarà il momento di Antonio Albanese con il suo ultimo film“ Tutto Tutto Niente Niente” in doppia programmazione giornaliera con “ I 2 soliti idioti”.
Molta attesa anche per il film di Vincenzo Salemme “ Mai Stati Uniti” che quasi certamente inaugurerà l’anno nuovo al Cinema Manzoni.
A proposito di Salemme…il simpatico attore napoletano, già noto al pubblico di Cassino, calcherà nuovamente il palcoscenico del Teatro con uno spettacolo la cui prevendita ha registrato il tutto esaurito.
Preziosa cornice delle molteplici attività proposte anche in questa stagione dal Manzoni il Cultura Caffè, inaugurato poche settimane fa all’interno della struttura, e che ogni giorno di più si sta attestando come luogo di incontro e di riferimento culturale tra i più apprezzati dalla cittadinanza.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

Roberto De Donatis - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.