10 Luglio 2014

Cassino, scuola via Pascoli: Petrarcone vs D’Alessandro, la replica dell’ingegnere «polemico»

A seguito della replica diramata ieri dal sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone sulla vicenda della scuola ubicata in via Pascoli, è intervenuto nuovamente l’Ing. Carlo Maria D’Alessandro, autore del testo che ha provocato la reazione del primo cittadino «Sono contento che il nostro Sindaco abbia deciso di intervenire sulle vicende legate all’utilizzo delle aule del Primo Istituto Comprensivo anche se, francamente, confidavo in una replica più dettagliata e meno generica – esordisce l’ingegnere. Per “deformazione professionale” – continua – sono sempre portato a suffragare le mie teorie mediante fatti concreti ed argomentazioni circostanziate, ed anche in questa occasione non mi sottraggo dal farlo. Confermo che il Primo Istituto Comprensivo ha avuto un aumento di iscritti soprattutto alla scuola primaria ma, nell’ultimo consiglio di istituto, il problema era stato risolto internamente riorganizzando gli spazi a diposizione presso il plesso di Via Pascoli, senza peraltro eliminare alcun servizio offerto agli alunni nell’ambito del piano dell’offerta formativa. Nel sopralluogo del 7 luglio è stato proprio il rappresentante del comune e del terzo istituto comprensivo ad ipotizzare prima l’eliminazione dell’aula informatica e poi quella dell’aula musicale; tali scelte sono state impedite con perentorietà e fermezza sia dalla dirigente scolastica che dall’ing. Aldo Russi, responsabile della sicurezza».

Nella replica si fa riferimento ad un verbale firmato dai presenti al sopralluogo nel quale non si sollevano obiezioni. Secondo D’Alessandro, «fermo restando che un verbale che prevede la possibilità di una soluzione, peraltro economicamente contraria ad ogni principio di risparmio della spesa pubblica, non è una regola definitiva ma solo un’ipotesi; è nello stesso verbale che, però, si evidenziano alcune soluzioni che non possono essere assolutamente condivise. E ciò – continua il presidente del consiglio d’istituto del Comprensivo I di Casssino – perché l’aula da destinare a mensa, a causa dell’assegnazione di quella attuale al terzo istituto, risulterebbe troppo piccola (meno di 60mq. compresa la cucina) per quasi 100 alunni che complessivamente ne hanno fatto richiesta; inoltre, l’aula musicale verrebbe riallocata unendo 3 o 4 aule lungo il corridoio della palestra dove attualmente sono ubicate le aule di psicomotricità e di attività dell’AGE. Ovvero verrebbero letteralmente soppresse le aule dove gli alunni diversamente abili, soprattutto quelli in situazione di gravità, vengono personalmente seguiti dagli insegnanti di sostegno nei periodi di tempo in cui non sostano nella propria classe, ma non solo; sono le stesse aule dove l’Associazione Genitori (AGE) effettua, gratuitamente, le attività di recupero e consolidamento degli alunni extracomunitari ai fini della loro integrazione.

In buona sostanza, D’Alessandro ribadisce che le aule destinate alle attività socialmente più rilevanti verrebbero soppresse, «fermo restando che un verbale non è legge tantomeno una dichiarazione di intenti». Lo stesso ingegnere, poi, precisa «che non è condivisibile l’affermazione secondo cui la nuova allocazione dell’aula musicale avverrebbe in un’ala dell’istituto tale da non “arrecare disturbo” alle attività ordinarie delle lezioni. Il nostro è un istituto ad indirizzo musicale e mai e poi mai le lezioni di musica possono considerarsi elementi che arrechino disturbo alle lezioni, tutt’altro! Sono parte della nostra offerta formativa».

Quanto all’affermazione di Petrarcone, secondo il quale la dott.sa Di Palma, Dirigente del Primo Istituto, avrebbe condiviso le scelte dell’Amministrazione Comunale; D’Alessandro conferma che «il giorno 8 luglio la dott.sa Di Palma ha trasmesso, con raccomandata a mano, una nota al Sindaco ed all’Assessore Grossi (protocollo 3876 del 7 luglio) nella quale riferisce che la soluzione prospettata espone gli alunni a rischi sulla sicurezza, che nella Scuola Media Di Biasio sono esistenti da anni problemi sulle vie di fuga per cui è bene non occupare tutti gli spazi del piano primo, che per ogni criticità segnalata su tutti i plessi nessuno dal Comune ha mai alzato un dito. Infine, nell’incontro del 4 luglio, contrariamente a quanto affermato, al Dirigente Scolastico non è stato chiesto alcunché, ma solo “ordinato” di trasferire due classi quinte delle elementari presso la scuola media Di Biasio per far posto a due classi della scuola media Diamare».

In conclusione, D’Alessandro si difende un passaggio anche sulla mossa nei suoi confronti dal sindaco di Cassino, che lo ha rimproverato per aver puntato il dito in maniera poco costruttiva e puramente polemica, e di aver ecceduto nei modi essendo lei un dirigente pubblico: «Essendo da anni un uomo delle istituzioni non posso che rispondere con la mia solita e ben nota franchezza: credo che sia solo un tentativo di spostare i termini della questione. In primis, ribadisco che sono a conoscenza solo delle condizioni e dell’utilizzo dei plessi del Primo Istituto Comprensivo ed, ovviamente, non degli altri; pertanto, non posso affermare con certezza se siano vere le voci che vedrebbero inutilizzati o utilizzati in minima parte alcuni plessi in uso alla dirigenza del Terzo Istituto, come nel caso di Piazza Piave e della scuola materna di Via Montecifalco. Se come Dirigente Pubblico dell’Agenzia delle Entrate il Sindaco ritiene che sarebbe auspicabile da parte mia una maggiore moderazione nei toni, è altrettanto vero che come rappresentante dei genitori, forse, mi si potrebbe tacciare di troppa pacatezza nei modi e nei termini, chiedendomi per il futuro maggiore incisività. L’importante, comunque, è aver dimostrato, atti alla mano, che le mie affermazioni sono corrispondenti al vero e che nulla è pretestuoso. Con l’occasione – conclude il presidente del consiglio d’istituto – approfitto per ricordare che lunedì 14 luglio alle 17:30 presso l’Auditorium della scuola media Di Biasio si svolgerà un consiglio di istituto straordinario aperto ai docenti coordinatori di classe di tutte e tre le scuole dell’Istituto Comprensivo e rappresentanti di classe dei genitori nel quale si determinerà una linea comune da seguire in questi giorni».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Paura al Serapide, ma questa volta è andata bene. Ora la messa in sicurezza

I lampeggianti accesi nei pressi della struttura hanno fatto subito pensare al peggio.

SORA - Il punto della sitazione sul nuovo caso di Coronavirus certificato in ospedale

Coronavirus - Si tratta di una donna di 65 anni positiva a un solo reagente ed attualmente in isolamento domiciliare.

Ci ha lasciato Luigi Peticca

Si è spento a Sora, presso l'Ospedale SS. Trinità.

SORA - Bonus Bici, 150 euro per chi vive nei comuni con meno di 50 mila abitanti, ecco come richiederlo

Il bonus, pari a 150 euro, potrà essere richiesto fino al 31 dicembre 2020.

Coronavirus: un nuovo caso positivo in provincia di Frosinone riscontrato presso il PS di Sora

Coronavirus - Lo ha annunciato oggi la Regione Lazio nel consueto aggiornamento quotidiano.

Oggi hai portato felicità e amore, benvenuto Tommaso!

Una magnifica giornata che la famiglia ha voluto condividere con tutti noi.

Ci ha lasciato Giuseppe Alati

Si è spento a Sora, presso la propria abitazione in via Carpine.

È venuto a mancare Giuseppe Gerardo Lollo

Si è spento a Sora presso la propria abitazione in via Cocorbito.

On line il nuovo video-clip sull'era Covid-19 prodotto da due giovani Sorani doc per il rapper newyorkese "Necro"

Coronavirus - Lo sceneggiatore-regista Mattia Trezza, 27 anni (a sx nella foto), e il montatore-regista Stefano Mattacchione, 26enne (a dx), hanno intrapreso una proficua collaborazione con il Il rapper statunitense originario di Brooklyn.

L'ex Carabiniere Reale sorano, Angelo Grossi, compie 102 anni. Tanti auguri!

Al termine del secondo conflitto mondiale fu decorato con la croce di guerra per i grandi servigi recati Paese. È stato amico dell'eroe di Fiesole, Alberto La Rocca.

SORA - Cercasi barista, contratto a tempo indeterminato

Possibilità di candidatura dal 06 al 08 Luglio.

SORA - Cercasi cameriere da bar

Annuncio valido fino al 6 Luglio. Contratto a tempo determinato con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato.

VIS SORA: il nuovo allenatore è Giordano Maltesi

L'ex centrocampista volsco (dai piedi deliziosi) sostituisce Juan Andres Wachowicz.

SORA - Occupazione suolo pubblico: la nuova ordinanza emessa dal Sindaco De Donatis

Roberto De Donatis - Il testo è stato studiato e redatto con l'obiettivo di tutelare la salute pubblica e favorire la ripresa delle attività economiche sospese a dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

ISOLA DEL LIRI - Domenica 05 Luglio terzo appuntamento targato "Space Music"

Tra i vari ospiti della giornata, suoneranno dal vivo Alessandro Spaziani con la sua batteria, Ernesto Dolvi, sassofonista e finalista a Italia’s Got Talent e il DJ Raffaele Bukowsky.

CALCIO - Federico Di Stefano lascia il Sora. Il suo post sul social pieno d'amore per "Lei"

«Porterò per sempre con me ricordi indimenticabili. Ad maiora Sora»

SORA - Pedonalizzazione centro storico: la proposta di Pio Conflitti

«Se il Consiglio comunale dovesse bocciare la proposta o stravolgerla, valuteremo se organizzare un Referendum popolare cittadino su questa materia, secondo quanto disposto dall’art. 48 dello Statuto comunale di Sora».

45° anniversario della scomparsa di Antonio Valente. Il Prof. Mantova ricorda il genio sorano

L’Associazione Accademia del Leone, sta da tempo allestendo un Archivio-Museo a Sora, in collaborazione col Comune di Sora, che dovrebbe vedere la luce a breve.

Gianni Iacobelli

Intervista a Gianni Iacobelli, frontman della tribute band Tozzi-Morandi “Noi Capitani Coraggiosi”

Elena Baldassarra

Associazione culturale "Iniziativa Donne", realtà no profit molto attiva sul territorio che promuove una cultura del rispetto.

Giovanni Palma

Avv. Giovanni Palma, Presidente del Sora Calcio

Messaggio del Vescovo Antonazzo al mondo del lavoro

Il Vescovo di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo affronta il tema più delicato in questo momento post pandemia.

Angelo Sarra

Cantante, speaker radiofonico e doppiatore.

Carenza anestisti e non solo negli ospedali di Frosinone e provincia: il punto della situazione di Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - “Come portavoce dei cittadini e vicepresidente della commissione Sanità della Regione Lazio ritengo che le soluzioni messe in campo ad oggi non siano ancora sufficienti”.

Ersilia Montesano

Preside dell'Istituto Comprensivo 2 di Sora.

Il M5S Sora propone di istituire il fondo "SorAiuta"

Coronavirus - Le dichiarazioni del portavoce e consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di Sora, Fabrizio Pintori.

Tonino Bernardelli

Semplicemente "The Voice".

"Aeroporto di Roma Frosinone": costituito il comitato promotore

La struttura dovrebbe sorgere nei pressi del casello di Ferentino. Scalo pronto entro il 2024.

ASL FROSINONE - Dal 1° Luglio tornano i papà in sala parto

Asl Frosinone - Una volta accolto, l’accompagnatore riceverà istruzioni sulla necessità di rimanere a fianco della donna, senza spostarsi all’interno del reparto o dell’ospedale, dovendo osservare altresì tutte le precauzioni del caso.

"Peculato ed Induzione Indebita alla consegna di denaro": indagati due dipendenti comunali

Il provvedimento scaturisce da una complessa attività di indagine iniziata nel mese di luglio 2018.

Coronavirus: oggi nel Lazio 31 nuovi positivi. D'Amato critico: «Casi di importazione ma anche calo di attenzione»

Coronavirus Lazio - Due casi in provincia di Frosinone uno dei quali riguarda una donna rientrata dal Perù.

Coronavirus: il bollettino dello Spallanzani (Venerdì 03 Luglio)

Coronavirus Spallanzani - Il consueto aggiornamento sull'emergenza sanitaria in corso divulgato dall'Istituto Nazionale Malattie Infettive situato sulla Portuense.

GALATINA / FROSINONE - Il 61° e 72° Stormo dell'Aeronautica Militare insieme per brevettare nuovi piloti al servizio del Paese

Aeronautica Militare - Il Comando delle Scuole A.M./3ª Regione Aerea “laurea” gli allievi delle scuole di volo di Galatina e Frosinone. Tra loro anche i nuovi piloti di elicottero dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di Porto.

Fontana Liri: il candidato Vittorio Venditti incontra i cittadini

Vittorio Venditti - L' incontro avrà inizio alle ore 10:30 e si protrarrà per due ore.

Luigi Vacana

Intervista al Vicepresidente della Provincia di Frosinone.