26 Ottobre 2019

CASSINO – Operazione “Welcome to Italy”, le dichiarazioni del Sindaco Salera

Secondo il primo cittadino cassinate "due fattori vanno segnalati con forza".

«Quello che sta emergendo dall’inchiesta “Welcome to Italy”, condotta in modo impeccabile dalla Procura di Cassino in collaborazione con le forze dell’ordine che ringrazio anche a nome di tutti i cittadini onesti che sono stragrande maggioranza, ci racconta una storia triste e squallida. Una storia che non è certo riferibile all’accoglienza o all’immigrazione, ma solo alla mancanza di rispetto della persona umana. Siamo e saremo sempre garantisti e speriamo che gli accusati possano mostrare la loro estraneità nei confronti di ciò che è successo ma come rappresentante delle Istituzioni non possiamo certo accettare quello che sta emergendo.

In questa vicenda, però, due fattori vanno segnalati con forza.

La prima. La città di Cassino per troppe volte negli ultimi anni ha subito l’onta della vergogna a livello nazionale, a causa di comportamenti poco consoni delle varie istituzioni più importanti della città ma è bene segnalare, e farlo con forza, che in questa vicenda che riguarda altri comuni, il COMUNE DI CASSINO è TOTALMENTE ESTRANEO anzi è parte lesa.
Ed è parte lesa, d’altronde perché il Comune di Cassino, grazie al lavoro del progetto SPRAR già dal 2004 è una eccellenza nell’accoglienza, riconosciuta a livello nazionale; il lavoro fatto in questi anni dalla Cooperativa Ethica per il Comune di Cassino è stato preso, più volte, come punto di riferimento a livello nazionale per la qualità e la visione. Non possiamo dunque accettare che il nome del Comune di Cassino venga associato sui media nazionali, a situazioni che di accoglienza non hanno nulla a che fare.

La seconda. Si sta parlando in questi giorni, con una aggressività e un livore fuori controllo, nei miei confronti e nei confronti dell’Amministrazione che rappresento. Non so quanto convenga cominciare a fare la conta degli accusati, uno per uno, chi hanno appoggiato alle ultime elezioni, per quali liste e per quali candidati a sindaco hanno fatto votare. Davvero vogliamo cominciare a contare? Davvero si ha questa sfrontatezza? Non è compito del sindaco poter dare giudizi su un procedimento che è appena all’inizio e che non coinvolge le azioni del Comune di Cassino, né tantomeno alcun assessore o consigliere comunale di maggioranza e opposizione; non è compito del sindaco verificare le amicizie degli accusati; non è compito del sindaco giudicare con quali persone si preferisce festeggiare i compleanni, quelli importanti.

Spero invece che ognuno ritrovi il proprio equilibrio e la capacità di giudizio senza il livore che sento da una parte e dall’altra in questi giorni e spero che questa vicenda possa invece essere utilizzata per una riflessione seria sull’accoglienza e su quanto una propaganda contro lo straniero, contro il diverso, una propaganda becera ed aggressiva ci ha resi, negli ultimi anni sempre più chiusi, sempre più arroccati e rivolti ad abbassare lo sguardo, costretti ad alzare muri e paure nei confronti di ragazzi che cercavano e cercano solo un futuro migliore.

Abbiamo lottato una vita per i più deboli ed i più indifesi, e continueremo a farlo perché lo Stato italiano c’è ed è forte. E lo sta dimostrando anche in questa occasione».

CORONAVIRUS - 13enne positivo dorme in auto per non contagiare la famiglia

Vive con la famiglia (5 persone) in una stanza con bagno, un'abitazione troppo piccola per garantire il suo isolamento. Il papà ha passato le notti accanto al veicolo per sorvegliarlo.

Francesco Boccia (PD): «Chiusura locali dettata da stringenti esigenze di emergenza sanitaria nazionale»

Francesco Boccia - Francesco Boccia, Ministro per gli affari regionali e le autonomie: «La difesa della salute è prioritaria. Sosteniamo il lavoro di medici e infermieri. No a chi aggira le regole».

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: 7 nuovi positivi, il totale sale a 47

L'annuncio del Sindaco, Massimiliano Quadrini.

Giorgia Meloni: «Basta passerelle e dirette Facebook, l'Italia chiede e pretende risposte concrete»

Giorgia Meloni - La leader di Fratelli d'Italia punta il dito anche sulle «conferenze stampa convocate in orari di massimo ascolto per i tg».

CORONAVIRUS - Tamponi Drive-in: presto prenotazione on-line anche in provincia di Frosinone

Tamponi drive-in, la Regione Lazio inoltre precisa che «coloro che non si recano all'appuntamento e senza modificare la prenotazione riceveranno l'addebito della prestazione riportata sulla ricetta medica».

CORONAVIRUS - Roberto Burioni fa chiarezza sul vaccino anti Covid: «Nessuno conosce i tempi»

Roberto Burioni - «Si parla in continuazione di vaccino a novembre, vaccino a gennaio, vaccino tra due anni e così via. Vorrei approfittare per fare un poco di chiarezza», afferma l'immunologo.

ROMA - Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: 40 pazienti sono in terapia intensiva

Spallanzani Roma - Spallanzani Roma: il consueto aggiornamento della situazione Covid divulgato dalla struttura situata sulla Portuense.

FROSINONE - Venerdì 30 manifestazione contro il DPCM Conte davanti alla Prefettura

Incitti (Fratelli d'Italia): «Manifestazione autorizzata, pacifica, ma determinata».

SORA - Consiglio Comunale: Martedì 3 Novembre il primo Bilancio di Previsione della storia discusso on-line

Saranno 4 punti all'Odg di una seduta che verrà ricordata per molto tempo.

CASTELLIRI - Commemorazione defunti: le raccomandazioni alla popolazione

Le comunicazioni alla cittadinanza divulgate attraverso la pagina social dell'ente.

BROCCOSTELLA - Commemorazione defunti: le raccomandazioni del Sindaco

Domenico Urbano si rivolge alla cittadinanza in un periodo nel quale è richiesta molta attenzione.

ARCE - Coronavirus: tre nuovi positivi e due guariti

L'annuncio del Vice Sindaco Sara Petrucci.

ISOLA DEL LIRI - Scuola Plesso Stazione chiusa fino al 6 Novembre per positività di una docente al Covid-19

Nella scuola verrà messa in atto ogni opportuna misura di sanificazione.

FROSINONE - Aggiudicata la gara della nuova palestra alla Maiuri

Il finanziamento per la realizzazione dell'opera è pari a un milione di euro.

M5S su Farmacia Comunale: oltre 214 mila euro di perdite nel 2019 (vecchia società). «Chi ne farà le spese?»

Fabrizio Pintori - il consigliere comunale e portavoce del Movimento 5 Stelle di Sora: «Si tratta della vecchia società che gestiva la Farmacia e che ora è stata posta in liquidazione».

Cristina Angrisano è il nuovo presidente de "I Commedianti del Cilindro"

È la prima donna a ricoprire l'incarico di Presidente della locale compagnia teatrale.

Ci ha lasciato Antonio Grossi

Si è spento a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

Ci ha lasciato Rocco Capasso

Si è spento presso l'abitazione in via Grignano n.34, aveva 38 anni.