23 Novembre 2019

CASSINO – Giornata Nazionale Parkinson: al San Raffaele incontro tra medici, associazioni, pazienti e famiglie

Si tratta della seconda patologia neurodegenerativa più comune, dopo la malattia di Alzheimer, e in Italia riguarda oltre 230.000 persone, delle quali il 5% con età inferiore ai 50 anni.

Sensibilizzare ed educare la popolazione per aiutare le persone con malattia di Parkinson e le loro famiglie a comprendere la malattia e il suo trattamento: è questo l’obiettivo dell’evento “Parkinson: presa in carico multidisciplinare, engagement e resilienza” che riunisce personale sanitario associazioni, pazienti e caregiver, il 30 novembre, presso la Casa di Cura San Raffaele di Cassino, polo all’avanguardia nella cura e nella ricerca della malattia.

È la seconda patologia neurodegenerativa più comune, dopo la malattia di Alzheimer, e in Italia riguarda oltre 230.000 persone, delle quali il 5% con età inferiore ai 50 anni. È una malattia cronico-progressiva che può provocare una significativa disabilità motoria e, considerando il crescente invecchiamento della popolazione, rischia di estendersi notevolmente nei prossimi anni. È quindi importante informare, ma anche formare professionisti in grado di riconoscerla e trattarla nella sua complessità.

L’incontro sarà aperto dalla Dott. Maria Francesca de Pandis, responsabile del Centro per lo studio e la cura della malattia di Parkinson del San Raffaele di Cassino e dai rappresentanti delle Associazioni dei malati del territorio, la Dott.ssa Maria Valeria Levi della Vida per Azione Parkinson Ciociaria Onlus e il Dott. Nunzio Anfora per Azione Parkinson Sud Pontino Onlus.
Ad arricchire la giornata anche la testimonianza del Dott. Raoul Parlanti, medico e paziente che, oltre ad una presentazione scientifica sull’agopuntura, racconterà il passaggio che sta vivendo in prima persona con resilienza nel libro “Buona sera mister Park”. Un uomo di scienza, attivo nel mondo del sociale, che ha deciso di destinare i proventi del suo libro al gruppo di studio e lavoro multidisciplinare del Centro San Raffaele Cassino.

L’appuntamento, in collaborazione con Formazione Residenziale Interattiva, rientra tra le iniziative promosse dalla Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus e dall’Accademia LIMPE-DISMOV in occasione della Giornata Nazionale dedicata alla malattia, giunta alla sua undicesima edizione.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Roberto De Donatis - Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.