11 Dicembre 2013

CASSINO – Di Nota: “Onorato di far parte del tavolo sull’indotto Fiat. Ottima l’intuizione del Commissario Patrizi”

“Sono davvero onorato di far parte del Tavolo tecnico sull’indotto Fiat insediato oggi all’interno del Comitato per lo Sviluppo della Provincia di Frosinone. Ringrazio il Commissario Patrizi per aver voluto inserirmi in tale autorevole organismo, riconoscendo così l’ottimo lavoro che avevamo avviato con l’Unione Cinquecittà e il Comune di Piedimonte, dando vita alla Cabina di Regia dei Sindaci per la tutela dello stabilimento di Piedimonte. Attraverso il Comitato per lo sviluppo, la sua autorevolezza e facendo seguito ai già brillantissimi risultati ottenuti per la Valle del Sacco, speriamo di potere intervenire in maniera concreta per il comparto auto, anche intercettando le possibilità offerte dai fondi comunitari e con il Piano Cars 2000.

Le notizie riportate dall’autorevole agenzia Bloomberg, poi, che annunciano investimenti dell’azienda torinese a Cassino, in particolare insistendo sulla produzione Alfa Romeo, sono molto incoraggianti e aprono uno spiraglio di futuro meno grigio. Ecco perché va elogiata l’idea del Commissario Patrizi di insediare il tavolo sull’indotto automobilistico: perché coglie il momento opportuno in cui le istituzioni debbono intervenire a tutela e salvaguardia della produzione, perché l’occasione è propizia. Mi complimento con Giuseppe Patrizi, dunque, e rinnovo la mia piena disponibilità a collaborare”
Antonio Di Nota – Presidente Unione Cinquecittà
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.