22 Gennaio 2020

CASSINO – Campionati italiani master individuali e di società: tutto pronto per il grande evento sportivo

Il 9 Febbraio arriveranno nella Città Martire ben 1.500 atleti over 35 provenienti da tutta Italia.

“Il 9 febbraio avremo a Cassino oltre 1.500 atleti over 35 provenienti da tutta Italia, quindi veramente una bellissima vetrina di sport”. Con queste parole il presidente del , professor Carmine Calce ha presentato i campionati italiani master individuali e di società che si svolgeranno sul prato del Campus universitario del Campus Folcara. “E’ un modo per far sì che i nostri studenti possano fare didattica applicata all’organizzazione dell’evento” ha aggiunto il numero uno del Centro Universitario Sportivo. Alla conferenza stampa che si è svolta nella sala consiglio del rettorato erano presenti molte istituzioni: il sindaco di Cassino Enzo Salera si è complimentato con il presidente del Cus e con l’ateneo per i tanti eventi che stanno organizzando: solo poche settimane fa sono stati infatti presentati i campionati nazionali universitari che si svolgeranno nel 2021.

Orgoglioso il rettore , che ha spiegato: “E’ una bella occasione di sport. E’ un modo in cui il territorio si propone a livello nazionale. Penso che ogni occasione in cui il territorio riesca a fare sistema nell’interesse del territorio stesso, coinvolgendo i giovani, sono momenti importanti. Faremo conoscere il nostro territorio a tutta Italia e penso che sarà una bella occasione”. In prima linea la Banca Popolare del Cassinate presente alla conferenza stampa con Donato e Vincenzo Formisano. Il presidente della BpC ha chiosato: “Lo sport è il volano dell’economia. Più cultura e più sport significa maggiore economia e noi che siamo una banca locale ci teniamo alle nostre economie e soprattutto alla nostra università, una delle poche che raggiunge certi livelli. Siamo in prima fila insieme ai nostri giovani”. “Non posso che ringraziare ancora una volta di cuore il presidente Formisano e la BpC per il grande sostegno che offre alle iniziative promosse dal Cus Cassino” ha quindi concluso il presidente Carmine Calce che ha poi ringraziato tutti gli attori che hanno fatto sinergia per organizzare l’evento, tra cui Disco Lazio, Cusi, Coni, Regione Lazio, presidenza del Consiglio regionale, provincia di Frosinone, consorzio Valle del Liri, associazione Camminare Insieme e comunità Exodus. Il responsabile tecnico dell’evento è il professore Agostino Terranova: sarà lui a gestire il grande evento sportivo del 9 febbraio. Il ritrovo è fissato alle 8.30 al Campus della Folcara e le gare andranno avanti fino alle 13.10. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 3 febbraio. E intanto il Cus Cassino si prepara per altri due, importanti appuntamenti: i giorni di San Benedetto, con l’accensione della fiaccola tra febbraio e marzo e poi, il 25 aprile la grande festa per i trent’anni della maratona di primavera.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Roberto De Donatis - Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.