17 Luglio 2012

CASSINO – Abbruzzese duro: “bruciare striscione anti-Camorra gesto da quaquaraqua”

“Aver bruciato lo striscione ‘Contro la camorra, salviamo il tribunale’ dall’Ordine degli avvocati in difesa del Palazzo di Giustizia della città, a rischio soppressione con la “spending review” decisa dal Governo Monti, è un atto vile e barbaro. Sono certo che gli ignoti piromani rientrino nella categoria dei “quaquaraqua” e non in quella degli ‘uomini’. Un Uomo non si sarebbe mai abbassato a tal gesto. Per questo motivo esprimo la mia solidarietà a tutti i cittadini. Approfitto per rimarcare anche in questa spiacevole occasione, quanto sia importante per il territorio il nostro presidio giudiziario”. Lo dichiara in una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.