500 euro per fare “giochini” nella bara: episodio da ridere in un’agenzia funebre di Cassino – Cassino24
6 Luglio 2015

500 euro per fare “giochini” nella bara: episodio da ridere in un’agenzia funebre di Cassino

La notizia ha fatto rapidamente il giro della provincia. Non si tratta di uno scherzo del caldo né di un pesce d’Aprile visto che siamo in pieno Luglio. Una coppia nostrana, dalle fantasie alquanto singolari, si è recata in un’agenzia funebre di Cassino chiedendo al titolare di “appartarsi” in una bara, offrendo 500 euro per l’affitto della stessa.

Il titolare dell’agenzia ha sgranato gli occhi pensando si trattasse di uno scherzo, ma quando ha capito che era tutto vero si è rifiutato di assecondare i due focosi amanti. A quel punto la donna, secondo quanto riportato da Angela Nicoletti su La Provincia Quotidiano, ha rimproverato all’uomo di essere “poco al passo con i tempi e che le passioni devono essere assecondate”.

Dopodiché la coppia è andata via, forse per continuare il giro delle pompe funebri alla ricerca della bara perduta… da affittare per soddisfare qualche “giochino” che, diciamocela tutta, in un comodo letto riuscirebbe decisamente meglio.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone

Un gran sospiro di sollievo dopo la paura di ieri e stamane.

SPORT

CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua

I bianconeri mettono in cascina altri tre punti fondamentali. Recuperate tre lunghezze alla capolista sconfitta in trasferta.

NECROLOGI

È venuta a mancare Emma Livia Baldassarra

Si è spenta ieri presso "Villa Algisa", Arce.

POLITICA

Nasce il "Centro Sinistra Sorano"

Una libera aggregazione per tutti coloro che si riconoscono in tale area politica e intendono contribuire con la propria partecipazione ...