12 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Virtus TSB Cassino: Sabato 13 alle ore 19 esordio casalingo contro il Casal Palocco al palasport di Atina

La Virtus Terra di San Benedetto è pronta per l’esordio casalingo. Archiviato il fantastico debutto in trasferta a Roma contro il Casal Palocco, il team cassinate è pronto per ripetersi davanti al proprio pubblico. Sabato, con inizio alle ore 19, il palazzetto dello sport di Atina ospiterà il match che vedrà i rossoblu sfidare il Futura Sport Cisterna. I neopromossi pontini sono reduci dal sorprendente esordio in cui hanno avuto la meglio del Collefiorito, sconfitto per 58-43 grazie in particolare ai canestri a ripetizione del trio Ranalli, Pascarelli e Chukwubike, che presumibilmente rappresenteranno le principali insidie che i virtussini dovranno essere in grado di arginare per portare a casa un altro successo.

In settimana il gruppo ha lavorato sodo per prepararsi a questa partita, disputando la seduta d’allenamento del mercoledì presso il palazzetto dello sport di Atina, sede delle gare casalinghe, anziché presso il centro sportivo Virtus di Cassino. L’ultimo arrivato Gabriel Gonzalez è sempre più a suo agio con i nuovi compagni e dagli allenamenti è emersa una ottima intesa con il suo compagno di reparto Furio De Monaco.

C’è grande attesa per vedere in campo il pivot argentino che, dopo l’ottimo esordio al debutto contro Casal Palocco (8 punti conditi da 4 assist e ben 20 rimbalzi), vorrà dare del suo meglio per mostrare tutto il suo repertorio davanti ai propri tifosi.
Con una squadra al gran completo per coach Vettese, che potrà contare anche sul rientro di Gioacchino Rivetti, tornato a disposizione dopo l’influenza che lo aveva colpito alla vigilia della prima giornata, ci sono tutte le premesse per fare bene e ripetere la convincente prova di grande abnegazione ed intelligenza tattica dell’esordio. Partiti subito con il piede giusto, i ragazzi non hanno nessuna intenzione di mollare la testa della classifica. Siamo appena all’inizio, ma la Virtus fa sul serio.

Menu