7 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

VIRTUS TSB CASSINO: Sabato 08 Dicembre la supersfida con la Lazio Basket

Mancano poche ore alla supersfida tra Virtus Terra di San Benedetto Cassino e Lazio Basket. E’ questo l’incontro più atteso del girone A, quello in cui si daranno battaglia le due principali contendenti alla vittoria finale. Entrambi i team, infatti, sono ancora imbattuti, con la Virtus davanti ai biancocelesti in classifica in virtù della gara ancora da recuperare di questi ultimi contro il Pegaso Basket. Archiviata la grande vittoria di sabato scorso con Sora, gli uomini di coach Vettese sono tornati al lavoro e stanno preparando in maniera certosina questa importantissima trasferta. I rossoblu hanno sonoramente battuto tutte le altre pretendenti al primo posto e rimane, dunque, solo lo scoglio Lazio per prendere il largo.

Sarà la sfida tra il miglior attacco del girone e la miglior difesa: mentre i cassinati hanno segnato 774 punti, di gran lunga lo score più alto di tutta la D laziale, i romani fanno della solidità difensiva la loro arma migliore. Solo 468 i canestri subiti dal team di coach Fabbri contro i 604 del team di Vettese. Ma a sorprendere di più è l’età anagrafica dei ragazzi che compongono il roster romano: classe ’96 il play titolare Melillo, classe ’93 l’ala Lorenzi il top scorer del team biancazzurro, in cui nessun elemento supera i 20 anni. Questo la dice lunga sulla forza di questi giovani che siamo certi avranno un futuro roseo davanti a loro e domani metteranno in serie difficoltà il team cassinate che, invece, si regge sull’esperienza di De Monaco e compagni.

La Virtus TSB, che ha finora accumulato un margine importante sulle inseguitrici (6 punti il vantaggio sul Sora terzo in classifica), vuole scrollarsi di dosso anche la squadra romana e violare così per prima il campo del centro sportivo La Petriana, fortino inespugnabile della Lazio. Il calendario è dalla parte dei cassinati che avendo già incontrato tutti i team migliori, si potranno avvicinare con la giusta tranquillità alla pausa natalizia con l’ultimo match in casa contro la Smit San Cesareo terzultima. Coach Vettese avrà tutti a disposizione, compreso lo sfortunato Gabriel Gonzalez che, dopo l’infortunio al dito di due settimane fa, sabato scorso ha subito una botta all’occhio, ma stringendo i denti sarà regolarmente in campo per aiutare i compagni. L’incontro, che inizierà alle ore 20, sarà diretto da Silvio Faro di Tivoli e Simone Salvatori di Roma.

Menu