lunedì 6 marzo 2017

Va a giocare alle slot con il figlioletto di tre anni

Incessante l’attività di polizia per gli uomini del Commissariato di Cassino: controlli antidroga ed esercizi pubblici al setaccio. Nel corso dei servizi predisposti nella città martire, gli agenti del Commissariato, unitamente agli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Lazio di Roma ed alla Squadra Cinofili Antidroga della Polizia di Stato, hanno effettuato vari controlli ad esercizi commerciali ed avventori di bar, pub, sale gioco e di pubblico spettacolo.

In uno dei locali visitati, gli agenti hanno notato un trentenne intento a buttare soldi nelle slot mentre il suo bambino di tre anni giocava sul pavimento. Alla vista dei poliziotti, scrive Corriere Quotidiano, l’uomo «ha cercato di nascondere il figlio tra sue gambe, ma invano». Adesso il genitore, si legge nell’articolo, «rischia una denuncia». La vicenda è al vaglio del Tribunale dei Minori.

Ti potrebbe interessare
Laser HILT: a Roma lo chiamano laser 2.0, ecco perché

Laser HILT Roma - Il Laser HILT è praticamente una laserterapia con emissione laser ad alta intensità. Del resto lo dice la parola stessa, HILT, ...

Crio ultrasuoni a Roma: come scegliere il posto giusto per effettuare il trattamento

Crio ultrasuoni Roma - Prima di selezionare un centro fisioterapico a Roma nel quale si effettuano trattamenti con crio ultrasuoni, bisogna avere un'idea chiara ...

Analisi baropodometrica: a Roma la fanno proprio tutti, giovani e grandi

Analisi baropodometrica Roma - A Roma si può dire che l'analisi baropodometrica non viene affatto sottovalutata, anzi. L'esame è apparentemente semplice ma in realtà può ...

Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...