UNIONE CINQUECITTA’ – Antonio Di Nota, sindaco di Colle San Magno, è il nuovo presidente

Antonio Di Nota, sindaco di Colle San Magno, è il nuovo presidente dell’Unione Cinquecittà. Questo l’esito finale del consiglio dell’Ente con sede a Piedimonte San Germano, convocato nel pomeriggio di oggi proprio per eleggere il nuovo presidente.

Di Nota, candidato unico, ha raccolto 14 voti su 14 presenti, in rappresentanza dei Comuni aderenti all’Unione: Colle San Magno, Roccasecca, Aquino, Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia.

“Sono molto soddisfatto e ringrazio della fiducia accordata alla mia persona – le prime parole del neo eletto – Ci aspetta un cammino importante da compiere, un cammino di riforme e di lavoro, visto che le Unioni di Comuni sono diventate centrali nel disegno di riforma della governance locale pensata dall’esecutivo Monti.

Ci sarà bisogno del contributo di tutti, in particolare dei sindaci dei comuni consorziati. L’obiettivo da perseguire è quello di garantire, attraverso l’Unione Cinquecittà, qualità nei servizi, efficienza nelle risposte ai cittadini e risparmio nei costi di gestione. Una sfida importante e affascinante. Il primo passo, in vista di tali importanti finalità, sarà la costituzione della giunta, organo fondamentale di governo dell’Unione, in quanto il mio proposito è di operare con scelte condivise: dobbiamo essere una squadra affiatata. Concludo rivolgendo un caloroso ringraziamento a chi mi ha preceduto, ad Antonietta Evangelista in particolare: grazie al suo impegno e al suo lavoro l’Unione è cresciuta,  raggiungendo l’importante traguardo della definizione dell’iter di avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta in quattro comuni. Veramente un ottimo risultato”

Menu