13 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

Trofeo Lazio Marcia 2013: ottima prova delle beniamine di casa, Anthea e Angelica Mirabello

Domenica 03 Febbraio, nonostante una pioggia battente e fastidiosa, oltre 160 atleti si sono dati battaglia sul principalissimo Corso della Repubblica, teatro della 1^ Prova del Trofeo Lazio di marcia 2013. Organizzato dalla Kronos Roma 4, nella persona del tecnico federale Fabrizio Mirabello, ha visto rispettati i pronostici della vigilia, confermando il notevole spessore qualitativo e quantitativo della marcia laziale. Nelle categorie giovanili, oltre 100 ragazzini di età compresa tra i 5 e i 15 anni si sono sfidati incuranti della pioggia.

Nella categoria cadette, c’era notevole interesse per vedere all’opera le beniamine di casa, le gemelle Anthea e Angelica Mirabello, portacolori del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle di Ostia e ai vertici nazionali della specialità. E le gemelle “terribili” non hanno disatteso i tanti fans, che incuranti della pioggia le hanno incitate per tutti i tre km della gara. Vittoria per Anthea e terzo posto in volata per Angelica, con la forte campana Annalisa Russo ad infilarsi tra le due.

Di spessore internazionale le gare riservate agli assoluti, che hanno visto primeggiare tra le donne, la medaglia di bronzo europea U23 Antonella Palmisano sulla compagna di club Adelina De Soccio. Nella stessa gara, tra le allieve, ottimo piazzamento dell’altra cassinate Silvia Bartolomeo, capace di cogliere un brillante ottavo posto. La gara maschile ha visto ai nastri di partenza praticamente metà nazionale, con il giovane finanziere Vito di Bari a dettare legge sulla breve distanza degli 8 km sull’olimpionico Jean jack Nkoulokidi e sull’altro finanziere Lorenzo Dessì. Notevole soddisfazione espressa dalla Federazione per l’eccellente macchina organizzativa, che ha voluto assegnare alla città martire l’organizzazione dei Campionati Italiani Allievi e Cadetti per il 2014.

Menu