Treno Campobasso-Roma: eliminata la fermata di Cassino. Pendolari allarmati

«Sono molti i pendolari della tratta ferroviaria Cassino-Roma, che in queste ore mi stanno contattando perchè allarmati dalla pubblicazione dei nuovi orari treni. Le tristi novità riguarderebbero la soppressione della fermata di Cassino per tutti treni regionali veloci, del mattino ,dalla Regione Molise; la previsioni di ulteriori fermate per i comuni del Sud della Provincia di Roma, ma soprattutto ancora nessun treno veloce nella fascia mattutina più importante per i pendolari della Stazione Ferroviaria di Cassino.

Allo stato attuale, dalle 6.07 alle 8.05 da Cassino non vi sarebbe più alcun treno veloce finanziato dalla Regione Lazio. Un vuoto molto preoccupante, considerando che questa è la fascia oraria più importante per i lavoratori e gli studenti del cassinate, che devono raggiungere la Capitale.

Con l’eliminazione dei treni “molisani” è necessario, se non imprescindibile, a mio parere, prevedere nuovi treni veloci (Cassino-Roccasecca-Frosinone-Roma) tra le 6 e le 8 del mattino. Ho già rappresentato la situazione al Sindaco Petrarcone e all’assessore ai trasporti Costa, i quali si sono messi subito a disposizione per un incontro con alcune associazioni di pendolari della Cassino-Roma e subito dopo per richiedere, insieme, un tavolo tecnico con Regione Lazio e Trenitalia.

In quella sede, oltre alla suddetta problematica, proporrò di porre all’attenzione anche il continuo disagio dei pendolari, penalizzati purtroppo da alcune inefficienze del servizio, anche dovute dal numero ridotto di vagoni dei treni, che costringono i passeggeri a continui “viaggi della speranza”, nonchè la problematica delle pessime condizioni della Stazione ferroviaria di Cassino, finanche con riguardo alla presenza di barriere architettoniche che non consentono il libero utilizzo del servizio a persone con disabilità. Pur non essendo la soluzione del problema di competenza e nelle possibilità del Comune di Cassino, ritengo che, in qualità di rappresentati dei cittadini di Cassino, sia dovere di noi amministratori quello di porre all’attenzione delle autorità competenti le problematiche e le esigenze dei nostri concittadini.»

Igor Fonte
Consigliere Comunale di Cassino

Menu