martedì 15 marzo 2016 redazione@cassino24.it

Tre arresti per furto a Cassino

I militari del NORM della Compagnia di Cassino, coadiuvati da quelli del Comando Stazione di Sant’Elia Fiumerapido, traevano in arresto nella flagranza di “furto aggravato” nr.3 (tre) persone (due cassinati di 50 e 33 anni ed un partenopeo di 31 anni). Nel corso di predisposti servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio e la persona i militari del NORM, nel transitare nei pressi di un cantiere edile posto sulla Casilina sud in territorio di Cassino, hanno notato una persona muoversi con fare sospetto sul solaio dell’ultimo piano di un fabbricato da alcuni anni sottoposto a sequestro preventivo da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Gli stessi militari hanno effettuato un mirato servizio di appiattamento che ha consentito poco dopo di notare l’uomo fuoriuscire dal cantiere ed incontrarsi con due persone sopraggiunte a bordo di un’autovettura. I tre, dopo aver confabulato, si sono introdotti all’interno del cantiere con l’autovettura. Dopo circa 15 minuti, l’autovettura con le due persone successivamente sopraggiunte, è uscita dal cantiere carica di un ingente quantitativo di materiale edile ed ha imboccato la SR Casilina a velocità sostenuta, mentre la persona notata in precedenza si è recata a piedi presso un autocarro parcheggiato poco distante.

Immediatamente gli operanti hanno fatto scattare il dispositivo di sicurezza ivi dislocato, procedendo quindi al controllo dell’autovettura e dell’uomo a piedi. Poiché i tre fermati non hanno fornito alcuna plausibile spiegazione e/o autorizzazione circa il prelievo del materiale edile caricato sull’autovettura, è stato contattato l’amministratore della società proprietaria del cantiere il quale, nel confermare il sequestro dello stesso e del materiale in esso contenuto, ha sporto formale denuncia – querela. Stante la flagranza i tre sono stati arrestati e condotti presso i propri domicili in regime degli arresti domiciliari, mentre il materiale edile è stato restituito all’avente diritto.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA