24 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Sventato tentativo di introdurre droga nel carcere di Cassino

Riceviamo e pubblichiamo la seguente note stampa a firma di Costantino Massimo, Segretario Generale Aggiunto CISL FNS

«Apprendiamo che poco fa è stato sventato tentativo di introdurre , probabilmente, sostanze stupefacenti all’interno del carcere dì Cassino. Il personale di polizia penitenziaria ha notato qualcosa di strano durante un colloquio tra un familiare, una donna, ed un detenuto. Da quando appreso l’operazione è avvenuta anche con l’ausilio dei CC.

Un plauso al personale di polizia penitenziaria che come sempre , seppur in situazione di criticità dovuta alla carenza di personale e al sovraffollamento del carcere, attualmente ci sono circa 290 detenuti rispetto ai previsto 203, ha svolto il proprio compito con professionalità».

 

Menu