9 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Stipulata convenzione tra Comune di Cassino e Consorzio Valle del Liri: L’accordo riguarda interventi di decespugliamento e ripristino delle cunette stradali della viabilità comunale di Cassino

Un interessante convenzione, finalizzata al decespugliamento e al ripristino delle cunette stradali della viabilità comunale, è stata stipulata con il Comune di Cassino e ha una validità di tre anni. In virtù dell’intesa raggiunta tra il Consorzio ed il sindaco Petrarcone, già deliberata dalla Giunta Comunale di Cassino lo scorso 28 aprile, il Consorzio di Bonifica Valle del Liri si impegna a garantire la manutenzione della viabilità comunale, ben 126 strade espressamente indicate nell’allegato della convenzione che costituiscono sostanzialmente il reticolo viario periferico della città,  con “interventi di decespugliamento meccanico e ripristino delle cunette finalizzati a garantire il corretto deflusso delle acque meteoriche”.

Per tali interventi, che esulano dall’attività istituzionale del Consorzio di Bonifica Valle del Liri di Cassino, ma sono complementari alla bonifica territoriale, il Comune di Cassino si impegna a corrispondere annualmente all’ente consortile la somma di euro 25.000.

Il Comune di Cassino fino ad ora espletava in proprio tale servizio che però,nel periodo primavera-estate procura un notevole sforzo lavorativo stante le moltissime strade che abbisognano di tali interventi” e pertanto “tale accordo risulta essere vantaggioso per l’Amministrazione comunale e apporterà notevoli migliorie all’intera viabilità comunale”.

Il Consorzio di Bonifica ha una idonea dotazione di mezzi ed uomini per espletare efficacemente questo servizio complementare alla sua attività istituzionale e consente al Comune di poter ottimizzare al meglio l’utilizzo dei propri decespugliatori a mano e due trattori nella cura del verde pubblico urbano e delle strade non inserite nell’accordo di programma sottoscritto con il Consorzio.

Questo accordo – commenta il presidente dottor Pasquale Ciacciarelli – rappresenta per il nostro Ente un importante attestazione di efficienza ed operosità da parte del comune di Cassino e si inserisce nella politica di forte raccordo e sinergia istituzionale che la nuova gestione consortile sta portando avanti con gli enti locali interessati.

L’accordo con il Comune di Cassino non è isolato, infatti altri comuni facenti parte del nostro comprensorio stanno approvando analoghe convenzioni, riconoscendo al Valle del Liri un ruolo di assoluta competenza e professionalità nella gestione della tutela idrogeologica territoriale.

Non solo, registriamo con piacere che vi sono anche comuni, attualmente non inseriti nel nostro comprensorio, ma adiacenti la nostra zona di operatività, che hanno chiesto alla Regione Lazio di poter essere inseriti nel Comprensorio del Valle del Liri.

Sono, questi, evidenti riconoscimenti al buon operato del nostro Ente di cui, giorno dopo giorno, stiamo elevando gli standards di efficienza generale per una migliore tutela idrogeologica territoriale e per sostenere lo sviluppo dell’economia agricola”.

Menu