lunedì 13 marzo 2017

Stazione di Cassino: 17enne punta coltello alla gola di una donna

Nel corso di specifici controlli di vigilanza negli scali ferroviari, personale del Posto Polfer di Cassino ha denunciato un minorenne per minacce aggravate e lesioni. Nella piazza antistante alla Stazione Ferroviaria di Cassino, per motivi che sono al vaglio degli inquirenti, un giovane ragazzo libico aggredisce una donna 49enne originaria del Marocco, puntandole un coltello alla gola e minacciandola di morte.

In difesa della vittima, interviene prontamente la sorella che, per disarmare il ragazzo, rimane ferita alla testa, tanto da richiedere le cure dei sanitari. Il giovane tenta di divincolarsi e fuggire, ma viene bloccato dai presenti, che lo consegnano a personale del Posto Polfer di Cassino, che procede agli accertamenti di rito. E’ un 17enne residente nell’hinterland cassinate, il quale viene deferito alla competente Autorità Giudiziaria per minacce aggravate e lesioni.

Ti potrebbe interessare
Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

"Bed and Breakfast Roma Centro": non c'è di meglio per le vostre vacanze romane! Ecco perché

Bed and Breakfast Roma centro - Un bed and breakfast a Roma Centro per le vostre vacanze a Roma. La scelta ideale per avere un riferimento ...

Laser HILT: a Roma lo chiamano laser 2.0, ecco perché

Laser HILT Roma - Il Laser HILT è praticamente una laserterapia con emissione laser ad alta intensità. Del resto lo dice la parola stessa, HILT, ...

Facebook Ads: consigli per una campagna efficace e performante

Facebook - La sponsorizzazione su Facebook non è un successo per definizione, anzi, se non viene svolta prestando attenzione a determinati parametri, può ...