lunedì 12 gennaio 2015

Sparatorie a Cassino: arrestato 22enne. Ricostruzione dei Carabinieri e foto dei proiettili

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone ha diffuso una nota nella quale è stata ricostruita l’indagine che ha portato al primo arresto per le sparatorie del 4 e 5 gennaio a Cassino.

«Nella serata di sabato 10 gennaio 2015, i Carabinieri della Compagnia di Cassino a conclusione di serrate indagini info-investigative, intraprese in collaborazione con il personale del locale Commissariato di Polizia di Stato, individuavano e procedevano al fermo di polizia giudiziaria di un 22enne di Piedimonte San Germano, poiché gravemente indiziato dei reati di tentato omicidio, danneggiamento aggravato e porto abusivo di arma da fuoco nonché di spari in luogo pubblico, per i fatti di violenza avvenuti il 4 e 5 gennaio u.s. in pieno centro a Cassino.

Nella giornata del 4, infatti, un minore, nella centralissima piazza Labriola, venne aggredito da un coetaneo con un coltello, provocandogli delle lievi ferite alla gamba sinistra e il giorno successivo, nella piazza davanti alla Stazione ferroviaria, da un auto vennero esplosi dei colpi di pistola all’indirizzo dell’occupante di un altro veicolo in movimento.

Foto nr 1

Le immediate indagini avviate dagli operanti, con l’acquisizione delle testimonianze delle persone che avevano assistito ai fatti di violenza, proseguite con perquisizioni domiciliari operate sul conto di alcuni pregiudicati di Cassino, consentivano, in primis, di rinvenire in un garage di un abitazione di Rocca d’Evandro (CE), posta a confine con il comune di Cassino, di proprietà di una famiglia della città martire, l’autovettura Ford KA, di colore azzurro, crivellata da almeno sei proiettili di arma da fuoco nella parte del parabrezza anteriore e nella fiancata destra, esplosi ad altezza uomo e, successivamente, individuare il responsabile dell’azione di fuoco.

Inoltre, nel corso della perquisizione locale operata a carico della vittima, già agli arresti domiciliari perché arrestato nella serata del giorno 7 u.s. da personale della Polizia di Stato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, si riscontrava, su di una vetrata, la presenza di ulteriori 5 fori di proiettili dovuti ad un precedente atto intimidatorio.

Nella mattina dello scorso 10 gennaio, dopo alcune ricerche, personale della locale Compagnia localizzava l’indiziato di tali episodi che veniva immediatamente sottoposto a fermo di PG per i reati suddetti, così come concordato con il P.M. inquirente, dott.ssa SIRAVO, per il tentato omicidio di un coetaneo del posto. Dopo le formalità di rito, nella tarda serata del sabato, il fermato veniva associato alla Casa Circondariale di Cassino in attesa della convalida del provvedimento di fermo di polizia giudiziaria. Le indagini proseguono al fine di individuare eventuali correi o fiancheggiatori del fermato e/o mandante dell’azione di fuoco, nonché ricostruire l’ambiente malavitoso in cui sono maturate le rappresaglie dei giorni scorsi, che sicuramente sono da ricondurre a contenziosi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio del cassinate.»

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
15 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
17 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
21 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
23 ore fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.