martedì 12 febbraio 2013

Siglato l’accordo tra ente ed RSA sul Consorzio di Bonifica “Valle del Liri” di Cassino

Ciacciarelli

Positivo, all’insegna della responsabilità e del dialogo, l’incontro avuto tra i vertici del Consorzio Valle del Liri e le RSA interne, avente ad oggetto i premi di produzione e gli straordinari già maturati dai dipendenti. Per l’Ente erano presenti il presidente, dottor Pasquale Ciacciarelli, il vice presidente Walter Corsetti, il membro del Comitato Esecutivo Giuseppe Trelle ed il direttore, dottor Remo Marandola; per le Rappresentanze Sindacali Aziendali (CGIL, CISL e UIL) Crescenzo Di Dea, Giorgio Venditti e Antonio Parisella.

“Un confronto improntato sul dialogo e sulla concertazione – ha commentato il presidente Ciacciarelli – nel corso del quale è stato condivisa la necessità di dialogare costruttivamente nel reciproco interesse, dell’Istituzione e dei lavoratori, in un periodo in cui la gravissima crisi economica mina fortemente la sopravvivenza finanziaria degli enti, e quindi lo stesso salario dei lavoratori e la loro stabilità occupaionale. Con queste premesse e la disponibilità dei dipendenti sono state individuate le migliori condizioni possibili per consentire all’Ente di mantenere fede agli impegni assunti nel recente passato. Credo che una forza determinante, per consentire al nostro Ente di superare la crisi sia proprio la sinergia e la collaborazione tra Parti Sociali ed Ente”.

Durante l’incontro, infatti, le OOSS hanno prioritariamente tenuta in considerazione la necessità di “garantire il pagamento degli emolumenti mensili dei dipendenti e preso atto della difficoltà economica in cui versano le casse del Consorzio”; quindi hanno richiesto “il pagamento del premio di produzione relativo agli anni 2009 e 2010 già deliberato dall’Ente e gli straordinari effettuati negli anni 2010 e 2011”. “Diamo atto alle Parti Sociali – aggiunge il vice presidente Walter Corsetti – di aver mostrato senso di responsabilità e preso coscienza delle difficoltà dell’Ente; abbiamo quindi trovato una buona soluzione per onorare gli impegni presi in passato dall’Amministrazione. L’accordo è stato reso possibile anche grazie alla convinta decisione dell’Ente di procedere contestualmente al recupero della massa creditizia vantata nei confronti degli altri enti, che sta già producendo effetti positivi”.

Per Giuseppe Trelle, membro dell’Esecutivo consortile è “positiva la strada della concertazione grazie alla quale  intendiamo continuare sulla strada della riqualificazione professionale del personale, della stabilizzazione del personale precario e della crescita dell’efficienza operativa, che ha già prodotto risultati importanti nella prestazione dei servizi agli utenti”. In base all’accordo sottoscritto tra Valle del Liri e RSA, il Consorzio provvederà “al pagamento dilazionato in diciotto rate consecutive, a partire da marzo 2013, sulla base della disponibilità di cassa, del premio di produzione già deliberato dal Comitato esecutivo relativo alle annualità 2009-2010”. Per gli straordinari già maturati nel 2011, l’Ente si è impegnato “a procedere al loro pagamento valutando la disponibilità di cassa utile dopo gli incassi della prima rata del ruolo ordinario 2013”.

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
12 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
6 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

Ferentino, notte di furti in bar e sale giochi. Bucano un muro e si portano via tre slot
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Due furti in piena notte nel comune di Ferentino. Nel primo caso i ladri sono stati messi in fuga dal ...

Paliano, strage di cani nelle campagne. Trovati 6 esemplari morti
10 ore fa

FROSINONE TODAY - Strage di cani a Paliano. Questa mattina, alcuni abitanti del posto hanno trovato sulla strada di Colle della Madonna, in ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.