mercoledì 10 agosto 2016 redazione@cassino24.it

Serra “proibita” in camera da letto: arrestato 42enne ciociaro

Nella serata di lunedì, a Cervaro, i militari della locale Stazione, nell’ambito di predisposti servizi antidroga coordinati dal Comando Compagnia di Cassino, hanno arrestato un 42enne del posto per il reato di “coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I militari operanti, a seguito di una perquisizione locale, hanno rinvenuto nella mansarda di uno stabile utilizzata a civile abitazione e più precisamente in una camera da letto, adibita a serra, n.9 piante di “marijuana” in fioritura, di altezza variabile, nonché analoga sostanza, già essiccata, per un peso complessivo di grammi 32,00 circa, pronta per essere ceduta.

Nel corso della perquisizione, inoltre, i Carabinieri hanno rinvenuto una lampada alogena collegata con un timer, un innaffiatoio e del concime organico usato per la coltivazione delle citate piante. Stante la flagranza di reato, l’uomo è stato arrestato e trasferito in regime di arresti domiciliari nel comune di Rocca d’Evandro (CE). La sostanza stupefacente, unitamente al materiale e alle piantine di marijuana rinvenute, è stata sequestrata.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA