martedì 1 ottobre 2013

Scienze Infermieristiche Cassino a rischio trasferimento: le preoccupazioni di Lorenzo Vaccarella

La sede decentrata del corso di laurea in Scienze Infermieristiche de La Sapienza, attualmente ospitata presso il polo Folcara dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, rischia di essere trasferita altrove. Da indiscrezioni, infatti, ci risulta che sia intenzione dell’università ospitante (Cassino) non rinnovare la convenzione che permette l’utilizzo delle sedi in via Folcara. A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno accademico, i vecchi studenti e le nuove matricole si trovano in una situazione di incertezza circa il loro futuro e il destino del polo decentrato di Cassino.

Il trasferimento (ad una sede ad oggi ancora sconosciuta, anche se si parla di Pontecorvo) sarà motivo di disagio per tutti quegli studenti che hanno scelto il corso di Infermieristica ospitato dall’Università di Cassino per motivi di comodità e convenienza: tale sede, infatti, ha offerto la possibilità di poter scegliere il corso di Infermieristica di un’università prestigiosa quale è La Sapienza, senza dover arrivare a Roma, accogliendo numerosi studenti del basso Lazio e dell’alta Campania, riscuotendo un grande successo.

Quello che gli studenti chiedono alle istituzioni è un’accurata valutazione della situazione attuale e di non optare per scelte avventate che possono rivelarsi dannose per tutti quegli studenti già iscritti e per quelli che hanno sostenuto il test per il nuovo anno accademico e che hanno scelto la sede di Cassino.

Lorenzo Vaccarella
Rappresentante degli studenti in Consiglio di Facoltà di Medicina
Studente del corso di laurea in Scienze Infermieristiche-La Sapienza-sede distaccata Cassino

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1