giovedì 6 settembre 2012

SANT’ELIA FIUMERAPIDO – Carenza idrica: ieri l’incontro tra i cittadini della di Olivella e l’Avv. Marziale

Nella serata di ieri (5 settembre) i cittadini della Frazione Olivella di S. Elia Fiumerapido hanno invitato l’avv. Isabella Marziale, responsabile dello sportello di Cassino della Lega Consumatori, a partecipare ad una riunione spontanea organizzata da coloro che, in questi mesi, stanno subendo il problema della carenza idrica. All’incontro hanno partecipato numerosissimi cittadini i quali hanno esposto tutti i propri disagi all’associazione, chiedendo alla stessa di farsi portavoce delle loro lamentele e, soprattutto, delle loro richieste nei confronti dell’Acea-Ato5, gestore del servizio idrico.

La cittadinanza denuncia la mancanza di acqua che si protrae anche per diversi giorni e denuncia altresì la situazione paradossale delle numerose perdite di acqua causate dalla continua rottura delle tubazioni, ormai obsolete.
L’avv. Isabella Marziale ha informato tutti i cittadini intervenuti, di aver già inoltrato un reclamo molto circostanziato all’Acea e, per conoscenza, al Conviri, al Garante del Servizio Idrico ed al Sig. Sindaco del Comune di S. Elia Fiumerapido, allegando una petizione popolare, sottoscritta da oltre 50 famiglie della frazione Olivella.
Nel reclamo, la Lega Consumatori ha richiesto anche un sopralluogo da parte dei tecnici di Acea affinchè si possano trovare delle soluzioni non solo alla lamentata carenza idrica ma anche al problema delle perdite di acqua che si verificano, a causa delle continue rotture delle condotte idriche.

Anzi, a dire dei cittadini intervenuti all’incontro, sarebbero proprio tali rotture a causare lo spreco del prezioso liquido e la conseguente mancanza dello stesso nelle abitazioni dei residenti e, per tale ragione, l’avv. Isabella Marziale chiede al gestore di verificare, attraverso il sopralluogo, quanto denunciato dai cittadini e di adottare delle misure risolutive sia relativamente al problema della mancanza di acqua che al problema dello spreco della stessa, anche prendendo in considerazione la possibilità di effettuare degli interventi seri e duraturi sulle condotte, senza escludere la sostituzione delle stesse. L’avv. Marziale ha anche riferito ai cittadini di aver preso contatti telefonici con il responsabile del servizio commerciale dell’Acea, che si è impegnato ad organizzare il sopralluogo con i tecnici della Società, nella frazione Olivella, durante la prossima settimana.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

Protesi ginocchio Roma - La tecnologia moderna permette l’applicazione di protesi al ginocchio di qualità eccellente, in grado di sopravvivere anche per più ...

Medicina dello sport a Roma: ecco dove si rivolgono gli atleti

Medicina dello sport Roma - La Medicina dello sport a Roma è un vero e proprio universo. L'enorme quantità di atleti genera una domanda davvero impressionante, ...

Artroscopia del ginocchio a Roma

Artroscopia ginocchio Roma - L'artroscopia del ginocchio, in buona sostanza, di un intervento chirurgico minimamente invasivo che prevede l’impiego dell’artroscopio, uno strumento ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...