lunedì 6 agosto 2012 redazione@cassino24.it

SAN VITTORE DEL LAZIO – L’assessore Abbate in visita alla Festa Medievale

Gioco dell’Oca vivente, spettacolo di falconieri, esibizione di giocolieri e sputafuoco, il fascino delle antiche botteghe artigiane: straordinaria scenografia, in un’atmosfera veramente d’incanto, per la Festa Medievale di San Vittore del Lazio. Un evento assolutamente di pregio, a cui non è voluto mancare l’assessore provinciale alla cultura Antonio Abbate che, nella giornata di domenica, ha fatto visita al caratteristico paese del cassinate. Camminando tra i vicoli e le stradine di San Vittore, l’assessore Abbate, accompagnato dai membri della locale amministrazione, sindaco Pirollo in testa, si è tuffato in pieno nell’atmosfera coinvolgente della manifestazione.

“Veramente complimenti agli organizzatori – ha dichiarato l’assessore Abbate – La Festa Medievale di San Vittore del Lazio è straordinaria. Sembra di essere catapultati, attraverso la macchina del tempo indietro nella storia, al periodo dei cavalieri, delle dame, delle armi, in quel Medioevo che tanto ha segnato la storia di questo nostro territorio e che è sempre affascinate assaporare e gustare nei colori dei vestiti, nelle fogge degli armigeri, nei sapori della cucina. Per cui rinnovo le mie felicitazioni a chi ha permesso la realizzazione di tutto questo, a dimostrazione delle capacità che anche una piccola realtà come San Vittore, con la passione e l’impegno, può riuscire a mettere in campo. Da questa cittadina viene un messaggio importante: se si lavora, non importa se si è una grande realtà o un piccolo comune, i risultati arrivano. Bravi veramente”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA