11 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

San Silvestro-Colosseo: un pullmino per i bambini che devono spostarsi

“I bambini iscritti a San Silvestro, ma che per esigenze di spazio devono recarsi a scuola al Colosseo nel plesso di Montecifalco da oggi hanno un pullmino che assicura loro gli spostamenti.” A darne notizia è stato l’assessore all’istruzione Danilo Grossi che ha annunciato l’attivazione, già dalla giornata odierna, del servizio di trasporto scolastico da San Silvestro al Colosseo. “A seguito del maggior numero di iscritti – ha continuato Grossi – che si sono registrati nel plesso di San Silvestro il vecchio dirigente scolastico si è trovato nelle condizioni di dover spostare diversi bambini all’interno dell’edificio scolastico di Montecifalco.

Questo ha determinato un disagio a tutte quelle famiglie che avevano scelto San Silvestro perché facilmente raggiungibile dalle proprie abitazioni senza dover utilizzare la macchina per accompagnare i figli a scuola. Davanti a questa nuova situazione che si è venuta a creare l’Amministrazione, con la fondamentale collaborazione del nuovo dirigente scolastico, è intervenuta assicurando un servizio di scuolabus urbano che resterà attivo per l’intero anno scolastico in corso. Come è noto il servizio scuolabus serve soltanto le zone periferiche della città, ma in questa circostanza, vista l’eccezionalità del caso, si è ritenuto opportuno mettere a disposizione un pullmino che assicuri il collegamento tra il plesso di San Silvestro e quello di Montecifalco.

Una soluzione che dimostra ancora una volta la capacità immediata di trovare soluzioni, oltre che l’attenzione dell’Amministrazione nel garantire servizi necessari, anche se come nel caso specifico straordinari, per un sereno svolgimento dell’attività didattica. D’altronde l’aumento del numero degli iscritti non può che essere un bene perché dimostra l’efficienza di un sistema scolastico sul quale in questi anni abbiamo lavorato molto con l’obiettivo di migliorare costantemente un servizio di fondamentale importanza perché destinato alla formazione didattica, morale e culturale dei bambini e degli studenti di Cassino. Il servizio è già attivo e questa mattina i bambini hanno potuto raggiungere il Colosseo con lo scuolabus, grazie al quale è stato possibile venire incontro alle esigenze di tutti quei genitori che sono impossibilitati ad accompagnare i propri figli nel plesso di Montecifalco.”

Menu