13 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

San Giorgio a Liri: Sabato 15 serata musicale, ad ingresso gratuito, a cura dell’associazione “S.Giorgio nel cuore”

Sarà una serata indimenticabile quella che l’associazione culturale San Giorgio nel cuore ha organizzato per le 21.00 del prossimo 15 febbraio, nei locali dell’Auditorium Livatino di San Giorgio a Liri, insieme al gruppo musicale “Swingang”. L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti coloro che vogliono trascorrere una serata all’insegna della musica, del divertimento e della riscoperta di un genere musicale che ha fatto la storia dell’America, quel “dixieland” che ha furoreggiato soprattutto a New Orleans e che può essere considerato il padre del jazz.

Uno stile musicale che, sapientemente rielaborato ed arrangiato, ha segnato anche la vita musicale italiana con le note di artisti come Carletto Loffredo, Lino Patruno e Trio Lescano. Gli Swingang, all’insegna del loro motto “ve le suoniamo”, si esibiranno anche in brani celeberrimi come “In The mood” e “Moonlight serenade” di Glenn Miller e “Take the a train” di Duke Ellington, oltre ai brillanti brani “Il giovanotto matto” e “A quindici anni”, oppure a “Mamma voglio anch’io la fidanzata” di Natalino Otto.

“Ma durante la serata – assicura il presidente dell’Associazione San Giorgio nel cuore, Enrico De Simone – gli strumenti del gruppo Swingang suoneranno anche le note di famosissime canzoni cantate da altri grandi e più noti artisti della musica italiana degli anni ’40 e ’50, come Fred Buscaglione e Renato Carosone.

Siamo certi che le note di canzoni come Torero, Tu vò fa l’americano, Io mammeta e tu, ‘O Sarracino e Parlami d’amore Mariù faranno rivivere i ricordi di gioventù per i non più giovani mentre i ragazzi potranno conoscere ed apprezzare la cultura musicale che ha segnato la vita delle nostre famiglie a cavallo della seconda guerra mondiale. Per questo invitiamo tutti, giovani e meno giovani, a partecipare a questa magica serata di festa musicale, occasione di intrattenimento, socializzazione e divertimento”.

Menu