venerdì 27 novembre 2015

Roma-Cassino, giovedì 26 novembre 2015: cronaca di «un giorno di ordinaria follia»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Pietro Fargnoli, Presidente del Comitato pendolari “Roma-Cassino Express”.

«I treni del pomeriggio hanno subito vari ritardi, ma l’apice è stato raggiunto attorno alle 19.00 presso la stazione di Ciampino. Il regionale delle 18.07 (con destino finale Caserta) è arrivato con oltre mezzora di ritardo a Ciampino, qui i viaggiatori sono stati invitati a scendere per prendere il treno in sosta al binario 7. Questo treno (partito alle 18.42 da Roma) era già colmo e, quando gli oltre mille viaggiatori del regionale delle 18.07 vi si sono riversati, è stato inevitabile che la tensione salisse.

Questa soluzione era improponibile almeno per i seguenti due aspetti: per prima cosa era impensabile riversare i viaggiatori di due treni (solitamente affollatissimi) in uno solo, secondo è stato sostituito un treno diretto a Caserta con uno diretto a Cassino assicurando ai viaggiatori Campani che lì avrebbero potuto usufruire di una fantomatica coincidenza; piccolo particolare: alle 21 sarebbe iniziato lo sciopero e i viaggiatori campani hanno visto in faccia la concreta possibilità di non rientrare a casa.

Il risultato è stato che alcuni viaggiatori hanno bloccato il binario del treno pronto al binario 7 e il capotreno del regionale delle 18.07 è scappato senza dare informazioni; nel frattempo al binario 7 il capotreno del regionale delle 18.42 ha provato a gestire la situazione ma, vista l’esasperazione dei pendolari anche in seguito a diversi giorni di disservizi, è stato necessario l’intervento della polizia.

Come si è usciti da questa incresciosa situazione? Semplice, grazie all’idea di un pendolare che ha proposto di far effettuare una fermata straordinaria a Ciampino al regionale in partenza alle 19.07 da Roma ed ha proposto che lo stesso treno continuasse straordinariamente per Caserta. Polizia e capotreno a questo punto hanno comunicato questa proposta alla sala operativa e questa è stata la soluzione che ha permesso a tutti di lasciare la stazione di Ciampino poco prima delle 20.00.

La cosa inaccettabile di questa vicenda è stata l’assenza di informazioni (e Trenitalia è obbligata a darne ai propri utenti) e soprattutto l’assenza di un piano per la soluzione dell’emergenza. Possibile che la soluzione sia dovuta arrivare da noi pendolari? Chi è che gestisce la sala operativa che governa il traffico ferroviario? Ed infine, la Regione Lazio può informare noi utenti di quale sia l’importo delle penali addebitate a Trenitalia per questo “disturbo”?».

Il miglior soggiorno nella Città Eterna sotto tutti i punti di vista,

San Biagio Saracinisco, tenta il suicidio sparandosi alla testa con la pistola della sorella
18 ore fa

FROSINONE TODAY - Tenta di togliersi la vita sparandosi alla testa con la pistola della sorella che svolge il lavoro di guardia parco. ...

San Biagio Saracinisco - Si ferisce con una pistola, giovane in gravi condizioni
18 ore fa

LA PROVINCIA - Questa mattina a San Biagio Saracinisco , classe 1989 si è ferito gravemente con la pistola di un proprio familiare. Il giovane &...

Sora, trovato in strada con una profonda ferita ad un braccio. Operato, rischia di perdere l'arto
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Un  giovane con un braccio quasi completamente reciso è stato soccorso nella serata di ...

Ci ha lasciato Annita Paniccia
2 giorni fa

ANNITA PANICCIA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle ore 20:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 86, ANNITA PANICCIA (in Vinci), "Nannina". ...

Ci ha lasciato Teresa Ornella
3 giorni fa

TERESA ORNELLA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle 16:45, si è spenta serenamente, assistita dai suoi cari, TERESA ORNELLA (vedova Costantini), di anni 80. I funerali saranno ...

Biosì Indexa Sora: dopo otto anni di matrimonio Santucci saluta i bianconeri
3 giorni fa

BIOSì INDEXA SORA - L'Argos Volley comunica che dopo un “matrimonio” durato ben 8 anni, sebbene non continuativi, per la società e Marco Santucci le ...

Chiusura temporanea S.P.D.C. Sora, interviene anche l'UGL
3 giorni fa

OSPEDALE SORA - In riferimento alla chiusura temporanea del reparto SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) dell’Ospedale di Sora, UGL Medici ...

«S.P.D.C. Sora: non si ignorino le esigenze del territorio». Il monito di Loreto Marcelli
3 giorni fa

LORETO MARCELLI - «In merito alla temporanea chiusura, per lavori, del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura () di Sora si é svolto, nei giorni ...

Sora Calcio: la società volsca blinda i suoi giovani
3 giorni fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio annuncia le conferme per i giovani classe 2000 Alessandro Ferrari (difensore), Edoardo Campoli (difensore), Andrea Francazi (centrocampista), Mattia ...

La Paolucci Liquori di Sora alla conquista di Brooklyn
3 giorni fa

PAOLUCCI LIQUORI - Nei giorni 12 e 13 Giugno la Paolucci Liquori di Sora è stata protagonista, presso il Brooklyn Expo Center, del BCB 2018, alias "Bar ...

SORA - Sfalcio erba, pulitura vie e marciapiedi: il programma dal 18 al 23 Giugno
3 giorni fa

AMBIENTE SORA - Al fine di evitare iniziative che non siano in linea con la programmazione del Comune, nell’ottica di razionalizzare e ...

Imperdibile Corso di Scacchi ad Isola del Liri
4 giorni fa

CIRCOLO SCACCHISTICO LA TORRE VALCOMINO - Questi corsi nascono con l'idea di diffondere il gioco degli scacchi come non è stato mai fatto fino ad ora, ovvero: ...

Ci ha lasciato Mauro Bianchi (ex Pizzeria Federico)
4 giorni fa

MAURO BIANCHI - Il giorno 14 Giugno 2018 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari MAURO BIANCHI (ex Pizzeria Federico). I funerali avranno luogo Sabato 16 ...