Roccasecca: minacce, schiaffi e pugni a 56enne equadoregna per posto auto: denunciata coppia di conviventi

Ieri sera i Carabinieri della stazione di Roccasecca, a conclusione di mirate indagini, hanno denunciato una coppia di conviventi residenti a Roma, poiché ritenuta responsabile di “concorso in ingiuria, minaccia e lesioni aggravate per finalità di odio razziale”.

L’indagine è stata avviata a seguito di querela presentata il 31 marzo 2013 da una 56enne cittadina dell’Ecuador, che ha denunciato di aver subito un’aggressione fisica e verbale da parte di un uomo e una donna, aggravata dalle finalità di odio razziale, all’interno di un’area di parcheggio di un centro commerciale sito in Valmontone (RM) a seguito di un banale diverbio originato per la disputa di un posto auto.

Le conseguenti indagini hanno permesso l’identificazione degli aggressori, i quali, in presenza di più persone, rivolgendo frasi ingiuriose a sfondo raziale avevano minacciato ed offeso la donna, colpendola ripetutamente al capo con schiaffi e pugni procurandole lesioni successivamente refertate presso un ospedale della capitale;

Menu