sabato 26 marzo 2016 redazione@cassino24.it

Regalo di Pasqua con furto, un arresto a Cassino

Nel primo pomeriggio di ieri personale del Commissariato di P.S. di Cassino, allertato dalla locale Sala Operativa, interviene in un noto centro commerciale della città martire, su segnalazione di una commessa. Poco prima, infatti, era entrato un cliente nella gioielleria, dove la donna lavora, per acquistare un regalo e, tra i tanti monili esposti, sceglie un bell’anello di brillanti del valore di oltre 8000 euro.

Mentre la dipendente del negozio è intenta a predisporre la garanzia, il trentacinquenne, di origini campane, pensa bene che è il momento giusto per agire inosservato e sostituire il costoso gioiello con un falso. La commessa, invece, per niente distratta, si accorge subito dell’atto illecito e attira l’attenzione della guardia giurata, in servizio di vigilanza nella galleria commerciale.

L’uomo, vistosi scoperto, si da alla fuga. La sua corsa è, però, fermata dagli uomini del locale Commissariato, con intervento congiunto delle Volanti e di personale in borghese, prontamente giunti sul posto. Dalla perquisizione personale viene recuperato il prezioso anello, che successivamente è stato restituito alla responsabile della gioielleria. Gli investigatori acquisiscono i filmati del sistema di videosorveglianza interna ed accertano il momento in cui il malfattore entra in azione. Il trentacinquenne è arrestato per furto aggravato e processato con rito per direttissima.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA