18 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Rapinatori giovanissimi in azione alla stazione: pizzicati poco dopo dagli agenti ciociari

Nella giornata di oggi, nei pressi della stazione di Vairano–Caianello, due ragazzi in attesa del loro treno sono stati avvicinati da una giovane coppia di coetanei che con fare minaccioso ha chiesto insistentemente del denaro. Inutili le resistenze da parte delle giovani vittime che tra strattonamenti e voce grossa sono stati costretti a lasciare i portafogli.

Arrivato il treno per Cassino, le vittime sono salitr e con loro, sempre con fare minaccioso e prepotente, anche i giovani rapinatori sprovvisti di biglietto. All’arrivo del controllore che verifica la mancanza dei biglietti e del documento d’identità. I due sono stati fatti scendere ed in quella circostanza hanno mostrato alle vittime il loro documento d’identità per dimostrare la furbizia d’ingannare anche il controllore.

Le giovani vittime, una volta arrivate allo scalo ferroviario di Cassino, hanno presentato alla Polizia di Stato la denuncia dell’accaduto. Sono partiti subito gli accertamenti dei poliziotti, che hanno individuato la coppia anche grazie alla buona memoria delle vittime riuscite a memorizzare le generalità sui documenti che gli erano stati mostrati spavaldamente in precedenza ed alla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza. I due giovanissimi Bonnie e Clyde sono stati denunciati.

Menu