giovedì 5 settembre 2013

Progetto “Adotta una scuola”: consegnato il primo lavoro alla “Don Bosco” di Piazza Piave

“Sono stati portati a termine in questi giorni i lavori di manutenzione straordinaria della scuola Don Bosco di Piazza Piave, chiusa dal febbraio del 2013. Un risultato importante in vista dell’apertura del prossimo anno scolastico che è stato possibile raggiungere grazie al progetto ‘Adotta una scuola’ che il Comune di Cassino ha proposto ad inizio estate.” A dichiararlo è stato il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che ha annunciato l’imminente riapertura del plesso scolastico del Colosseo. “Questi interventi – ha continuato il sindaco – hanno restituito a Cassino ed in particolare al corpo docenti, al personale didattico ed agli alunni, una struttura efficiente e pienamente fruibile.

Di questo devo dare atto all’idea avuta dall’assessore ai lavori pubblici Antimo Pietroluongo che con gli uffici del suo assessorato nel mese di giugno ha proposto il progetto ‘Adotta una scuola’ attraverso il quale è stato possibile, grazie all’adozione da parte della Banca Popolare del Cassinate, ristrutturare la scuola Don Bosco.” È stato poi l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Cassino, Antimo Pietroluongo, ad illustrare la natura degli interventi di cui è stato oggetto l’edificio di Piazza Piave. “Innanzitutto – ha dichiarato Pietroluongo – si è provveduto alla riparazione a tratti della copertura della struttura per eliminare le infiltrazioni di acqua piovana che sono state la causa della chiusura dell’edificio nello scorso febbraio.

Dopo di che gli interventi hanno interessato prevalentemente l’interno del plesso scolastico con la tinteggiatura di tutte le stanze e del corridoio del primo piano, oltre che del vano scala e dell’ingresso della scuola, nonché di un’aula didattica. Questo è stato possibile grazie alla disponibilità della Banca Popolare del Cassinate che ha adottato il plesso del Colosseo e alla professionalità della ditta Aldo Valente Srl, indicata dalla banca stessa, che ha dimostrato grande professionalità e puntualità nel portare a termine i lavori in breve tempo. Nei prossimi giorni, inoltre, il Comune interverrà con fondi di bilancio proprio per realizzare una nuova e più funzionale rampa per i diversamente abili all’ingresso della scuola Don Bosco e per ultimare altri piccoli lavori tra cui la posa in opera di corrimani sulle scale esterne. Infine un ringraziamento voglio rivolgerlo al dirigente scolastico Panaccione che ha posticipato a mercoledì prossimo l’inizio dell’attività didattica proprio per consentire di portare a termine i lavori, motivo per il quale il primo Collegio dei Docenti della scuola Don Bosco si è svolto all’interno del Comune. Una dimostrazione di reciproca disponibilità che ha consentito di raggiungere un risultato importante e soprattutto di restituire alla città una struttura adeguata.”

adotta-una-scuola-1

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
22 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
11 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
1 giorno fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.