Primo appuntamento a Cassino per il progetto “Vigili in carrozzina”

“Una giornata dedicata alla sensibilizzazione della cittadinanza e degli automobilisti ‘distratti’ con l’obiettivo di far rispettare le aree di sosta riservate alle auto dei disabili e le rampe dei marciapiedi, talvolta purtroppo occupate abusivamente.” A dichiararlo l’assessore alla Polizia Locale, Igor Fonte, in occasione del primo appuntamento dell’iniziativa ‘Vigili in carrozzina’ promossa dall’associazione “Nei giardini che nessuno sa”.

“Una mattinata – ha continuato Fonte – molto educativa nel corso della quale si è svolta principalmente attività di informazione attraverso un volantino apposto sul parabrezza dell’auto in cui è indicata la violazione della norma compiuta. Un modo dare il via a questo progetto che vede i ‘Vigili in carrozzina’, coadiuvati e coordinati dagli agenti e dagli ufficiali della Polizia locale di Cassino, impegnati in un’attività di segnalazione delle violazioni a cui faranno seguito le sanzioni secondo le norme del Codice della strada.

Sanzioni che sono state comminate anche nella giornata di oggi per pratiche scorrette di cui si sono resi responsabili una minoranza di cittadini. Ringrazio gli agenti della Polizia Locale, i ‘Vigili in carrozzina’ e l’associazione ‘Nei Giardini che nessuno sa’ che hanno reso possibile l’attivazione di un progetto di alto valore sociale attraverso il quale migliorare l’autonomia, la mobilità dei disabili e garantire una maggiore vivibilità per tutti.”

Menu