Pontecorvo – Tommaso Di Brango (referente di zona della Coldiretti): “Nessun danno a terreni ed imprese agricole”

Soddisfatto Tommaso Di Brango (referente di zona della Coldiretti): “Complimenti al Consorzio Valle del Liri per l’ottima prevenzione manutentiva dei canali e delle opere di regimentazione idraulica

In questi giorni – afferma il referente Coldiretti della Zona di Pontecorvo, Tommaso Di Brango – le condizioni meteorologiche si sono rivelate particolarmente inclementi, e le forti precipitazioni piovose hanno arrecato molti disagi ma anche tanti danni gravi nel nostro territorio (nella stessa Pontecorvo, a Frosinone ed in molti altri comuni).

 Ma fortunatamente non si sono registrati danni ed eccesivi problemi alle coltivazioni e alle imprese agricole della piana di Pontecorvo (Melfi, Ravano, S. Ermete) riconducibili alla rete idrografica minore la cui competenza è del Consorzio di Bonifica ‘Valle del Liri’.

A nome degli agricoltori e degli imprenditori agricoli, pertanto, intendo esprime la gratitudine dell’associazione nei confronti del presidente del Consorzio, Pasquale Ciacciarelli, del consigliere di zona Vincenzo Turchetta e di tutti i tecnici e gli operai consortili che con il loro impegno e lavoro hanno consentito ai canali, ai torrenti e ai fossi di scolo di accogliere e smaltire agevolmente le acque piovane.

In un momento di notevole crisi economica – conclude Di Brango – la tutela della produzione agricola rappresenta un elemento determinante per impedire il definitivo tracollo di un settore così delicato e fortemente minato dalla globalizzazione dei mercati”.

In effetti, operai e tecnici del “Valle del Liri”, nella zona di Pontecorvo, in questi mesi hanno eseguito lavori di pulizia e manutenzione alla “Forma Quesa”, a S. Oliva, alla Condotta attraversamento Fiume Liri, nell’Area Ravano, a Melfi di Sopra, a Melfi Rio della Torre, etc..

Interventi costanti ed efficaci, compatibilmente con i mezzi ed il personale a disposizione, che riguardano tutta la rete idrografica minore di competenza del Consorzio Valle del Liri di Cassino.

Menu