23 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

PONTECORVO: Programma attività 2012/13 centro diurno anziani “Mario Rotondo”

“Gli anziani rappresentano una risorsa sociale importante per il nostro paese”, esordisce cosi l’assessore alle politiche sociali Daniele Mattaroccia, commentando l’approvazione della delibera di giunta n.168 del 12/10/2012 con cui si approva un programma di attività che interesseranno il centro diurno anziani “Mario Rotondo”. “Grazie alla collaborazione del presidente Alfredo Scarpato, del comitato di gestione e dell’intera assemblea del centro, abbiamo delineato una serie di iniziative volte a stimolare gli anziani per permettergli un benessere fisico e psichico, ma soprattutto, la giusta attenzione che deve essergli riservata nell’ambito della società.

Le attività permetteranno al centro di espandere la propria platea di iscritti andando a coinvolgere soprattutto le signore che, ad oggi, poco frequentano il centro diurno per anziani. Ricordiamo a tutti i cittadini che il centro ha un valore sociale fondamentale per il nostro paese, consentendo agli anziani la socializzazione e l’aiuto reciproco, il tutto all’interno della struttura loro riservata in Via Melfi di Sotto. L’invito e l’auspicio, da amministratore, è che ci sia un incremento degli iscritti al centro e che si possa iniziare a valorizzare, con progetti precisi, il ruolo degli anziani nella società”.

Il presidente del centro anziani Alfredo Scarpato commenta la delibera con entusiasmo: “Con la collaborazione dell’assessore Mattaroccia e di tutta l’amministrazione, abbiamo realizzato un programma di iniziative che potranno soddisfare le esigenze degli utenti del centro. Prima iniziativa da tenersi nei prossimi giorni è un’escursione presso località turistico-culturali che permetterà agli anziani di accrescere le proprie conoscenze e la propria esperienza di vita; altra attività interessante sarà l’attivazione di un corso di ginnastica dolce, un tipo di attività fisica adatta particolarmente all’età adulta e che, sono sicuro, permetterà anche alle signore di avvicinarsi al nostro centro partecipando al corso medesimo.

Il corso si terrà con personale qualificato e avrà una durata di circa sette mesi, con una frequenza di due volte a settimana. Altre iniziative saranno la festa del nonno che rappresenta un momento di aggregazione fra gli anziani e non, considerando che con questa attività il centro vuole aprirsi al mondo esterno permettendo la condivisione di valori tra le diverse generazione; non mancheranno le iniziative natalizie che vedranno il coinvolgimento degli anziani in tombolate e tornei di carte e, in conclusione, il premio “torta della nonna”, che vedrà il coinvolgimento delle massaie in una gara culinaria per la preparazione del dolce migliore.

Un programma ricco di attività che sarà finanziato interamente da contributi regionali e che garantirà il coinvolgimento degli anziani e lo sviluppo del centro stesso. Concludendo, ricordo a tutti che l’iscrizione al centro e alle attività è totalmente gratuita e si può effettuare tutti i giorni presso il nostro centro in Via Melfi di Sotto, 1”.

Menu