PONTECORVO – Imu su fabbricati rurali, l’assessore Mattaroccia: “Il Decreto del Ministero fa chiarezza su requisito ruralità”

Annotazione fabbricati rurali per fabbricati rurali abitativi o strumentali (Decreto ministero dell’economia e delle finanze del 26/07/2012)

“Un atto fondamentale per il nostro comune che ha l’esenzione totale Imu sui fabbricati rurali strumentali, essendo comune parzialmente montano. Il decreto del 26 Luglio, infatti, fa chiarezza su come attestare il requisito di ruralità” esordisce cosi l’assessore all’Urbanistica Daniele Mattaroccia, commentando il decreto del ministero dell’economia e finanze datato 26 Luglio 2012 che fa chiarezza sulla modalità di attestazione dei fabbricati rurali strumentali non classificati nella categoria D/10.

“Il decreto sostituisce il DM del 14 Settembre 2011 e sancisce la necessità di apporre una specifica annotazione del carattere di ruralità per tutti quei fabbricati rurali strumentali che non sono iscritti al catasto con la categoria D/10. La domanda deve essere presentata ai fini del riconoscimento del requisito di ruralità alle unità immobiliari sia ad uso abitativo e sia strumentali all’esercizio della attività agricola, censite al catasto edilizio urbano, ad eccezione di quelle che risultano già accertate in categoria D/10. La presentazione delle domande e l’inserimento negli atti catastali dell’annotazione producono gli effetti previsti per il riconoscimento del requisito di ruralità a decorrere dal quinto anno antecedente a quello di presentazione della domanda.

La domanda va presentata all’Agenzia del Territorio Ufficio di Frosinone entro il 30 Settembre 2012, con le modalità che saranno stabilite da un apposito comunicato dell’Agenzia. L’apposizione della annotazione del carattere di ruralità per i fabbricati rurali strumentali, nel caso specifico del Comune di Pontecorvo, permette di usufruire della esenzione totale dell’Imu, un privilegio spettante ai comuni parzialmente montani (comma 8, dell’art.9 del dlgs. n.23 del 2011). Il decreto, con i relativi modelli da compilare, è reperibile sul sito internet del Comune di Pontecorvo, www.comune.pontecorvo.gov.it o presso l’Ufficio Tecnico comunale”.

Menu