5 settembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Polacco sospetto beccato in centro a Cassino

Nel pomeriggio di ieri personale del Commissariato di Cassino ha effettuato un servizio specifico per la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, che ha interessato sia  il centro della città che le zone periferiche.  Nel corso del servizio i poliziotti hanno notato una persona che si aggirava in viale Dante che alla loro vista si è infilata repentinamente su una stradina laterale allo scopo di eludere il controllo.

La cosa non è sfuggita agli operatori che subito hanno raggiunto il soggetto ed effettuato i controlli di rito. A carico dell’uomo, un quarantottenne polacco residente ad Isernia, sono risultati numerosi precedenti penali per reati contro la persona e un divieto di ritorno nel comune di Cassino, per anni 3, emesso dal Questore di Frosinone.

Pertanto il cittadino polacco è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza al F.V.O.  Nel corso della stessa  attività di prevenzione, posta in essere dalla Polizia di Stato, sono state inoltre identificate 43 persone e controllati 25 veicoli in transito.

Menu