11 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Pluripregiudicato bloccato mentre si aggirava a fari spenti nelle campagne del cassinate

Ladro in trasferta arrestato dalla Polizia di Stato L’uomo, un pluripregiudicato del grossetano, con un’auto rubata a Reggio Calabria viene bloccato mentre si aggira a fari spenti nelle campagne del cassinate

Intorno alla mezzanotte di ieri gli agenti del Commissariato di Cassino in servizio di Volante, mentre stavano percorrendo una strada di campagna, hanno notato una macchina che a fari spenti si aggirava nelle vicinanze di alcune abitazioni isolate. Il conducente dell’auto sospetta vistosi raggiunto dai poliziotti ha abbandonato il mezzo e si è dato alla fuga nei campi. Solo dopo un rocambolesco inseguimento, con non poche difficoltà, vista la reazione violenta dell’uomo nel momento in cui è stato raggiunto, gli agenti sono riusciti a bloccarlo. I primi accertamenti effettuati hanno consentito di verificare che l’autovettura utilizzata dal fermato era stata rubata nella stessa giornata a Reggio Calabria e che all’interno dell’abitacolo vi erano custoditi un cacciavite ed arnesi atti allo scasso. Accompagnato negli uffici del Commissariato l’uomo è stato arrestato per furto, porto abusivo di armi e resistenza a pubblico ufficiale nonché denunciato a piede libero per il rifiuto di fornire le proprie generalità. I riscontri sull’identità del ladro, un trentasettenne del grossetano, hanno permesso di accertare che lo stesso annovera a suo carico numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio.

Menu