lunedì 10 novembre 2014

In 3.000 per l’ultimo saluto ad Amilcare e Pino

Si sono svolti ieri pomeriggio a Castelforte i funerali dei fratelli Mattei, Amilcare e Pino, uccisi a colpi d’arma da fuoco nella notte tra giovedì e venerdì scorso nella loro cava di Coreno Ausonio. In 3.000 hanno affollato le strade del paese dove i due fratelli imprenditori risiedevano con le rispettive famiglie. Pino ed Amilcare lasciano le rispettive mogli e ben sette figli. Durante l’omelia il sacerdote ha esortato tutti a non lasciarsi sopraffare dalla rabbia. Molta è, difatti, l’indignazione per quanto accaduto in una terra che mai in passato era salita alle cronache nazionali per fatti così cruenti.

C’erano gli operai della cava, gli altri imprenditori del distretto del marmo, cittadini comuni provenienti da tutti i centri del comprensorio, presenti per dare l’estremo saluto a due persone perbene e sempre pronte ad aiutare il prossimo. Un grande sentimento di orgoglio ha suscitato l’immagine del capofamiglia, Arturo Mattei, stabilitosi a Coreno mezzo secolo fa ed artefice di una importante realtà industriale, tramandata qualche anno fa ai suoi figli ed oggi colpita dritto al cuore da due fendenti di violenza inaudita. L’uomo ha vissuto il suo dolore in modo composto accanto a tutti gli altri familiari, che al termine della celebrazione hanno voluto ringraziare le tantissime persone che hanno mostrato vicinanza alla famiglia in questi drammatici.

Da oggi sarà durissima, ma bisognerà comunque rialzarsi, perché la memoria di questi imprenditori che hanno creato lavoro sul territorio per decine di persone, che a loro volta hanno potuto sfamare, vestire e far studiare altrettante famiglie per tanti anni, può essere onorata proprio con il lavoro. Ci sarà una giustizia che farà il suo corso e che probabilmente arriverà a delle conclusioni, ma per il resto molto dipenderà dalla forza che la “terra del marmo” metterà in campo per superare questa tragedia.

Le indagini nel frattempo vanno avanti. Giuseppe Di Bello, ancora ricoverato a Roma in prognosi riservata, è indagato per duplice omicidio. Tuttavia, secondo i giornali locali, i Carabinieri non escludono la presenza di complici sul luogo del delitto. Quanto alle motivazioni all’origine della sparatoria, secondo il Messaggero i Carabinieri di Pontecorvo non hanno dubbi: «si è trattato di un furto di gasolio finito male» (clicca qui per leggere l’articolo).

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Si perdono sulla montagna di Morolo, notte di paura per due giovani
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Da ieri sera vigili del fuoco ed i carabinieri di Anagni erano alla ricerca di due ragazzi di 19 anni ...

Fiuggi, riempiva di botte la moglie. Arrestato un 36enne del posto
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Maltrattamenti e violenze ai danni della moglie, i carabinieri della stazione di Fiuggi hanno fatto scattare le manette ...

Cassino, gli spietati bulli del 'sabato sera': un ragazzino picchiato e due fratellini maltrattati
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Pugni e calci in pieno viso ad un quattordicenne. In piazza Labriola, sabato notte, per un soffio non si è ...

Sora Calcio: bianconeri in semifinale playoff, al Tomei è 3-1
12 ore fa

SORA CALCIO - Il Sora non fallisce il primo importantissimo appuntamento di questa coda stagionale, che potrebbe aprire un'altra porta per l'Eccellenza. Al ...

Domenica 27 Maggio Festa del Castello di S. Casto. Ecco il programma
12 ore fa

CAI SORA - Come tradizione l’ultima domenica di maggio si svolge a Sora la “Festa del Castello di S. Casto” organizzata dalla ...

Guardia Medica: ma quale atto dovuto? La nota di Loreto Marcelli (M5S)
21 ore fa

LORETO MARCELLI - «In merito alle dichiarazioni rilasciate dal Direttore Sanitario facente funzione dell’ ed apprese dai mass media si ritiene opportuno fare ...

Da oggi chiamatelo Sir Davide!
1 giorno fa
3

DAVIDE ZAPPACOSTA - "Solo un ragazzino che insegue i suoi sogni". Così Davide Zappacosta sulla sua pagina social, dopo il successo del Chelsea ...

Grande partecipazione nel giorno del ricordo di suor Elena Mattiucci
1 giorno fa

SUOR ELENA MATTIUCCI - Domenica 13 maggio è stata ricordata l’indimenticabile figura di suor Elena Mattiucci per volontà dell’Associazione Iniziativa Donne :grande partecipazione da ...

Ci ha lasciato Pietrina Giuseppina Bruni
1 giorno fa
1

PIETRINA GIUSEPPINA BRUNI - Il giorno 19 Maggio 2018 alle ore 12:00 è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 89, PIETRINA GIUSEPPINA BRUNI (vedova Grieco). ...

Sora entra nel circuito di ArtCity
2 giorni fa

ROBERTO DE DONATIS - “La città di Sora entra nel circuito di ArtCity! - Così ha dichiarato il Sindaco Roberto De Donatis. Ieri a ...

Esposti del M5S Sora: l’ANAC apre dei fascicoli
2 giorni fa

FABRIZIO PINTORI - «In passato il M5S Sora ha presentato vari esposti all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) sia in merito all’espletamento ...

Biosì Indexa Sora: Caneschi in Nazionale
2 giorni fa

BIOSì INDEXA SORA - Agli ordini del tecnico Gianluca Graziosi, e assieme al gruppo dei convocati, arriva finalmente il primo impegno ufficiale che farà ...

Festeggiamenti in onore di S. Restituta: il programma completo
2 giorni fa
3

SANTA RESTITUTA - E’ stato reso noto il programma ufficiale dei festeggiamenti in onore di Santa Restituta, Patrona della città di Sora e ...