Petrarcone e D’Aguanno: “Solidarietà al portiere del Boschetto”

GIUSEPPE GOLINI PETRARCONE
“Sono rimasto sconcertato alla notizia dell’aggressione del portiere dell’Hotel Boschetto (clicca qui per leggere l’articolo), al quale tutta la mia solidarietà e quella dell’intera Amministrazione Comunale per l’aggressione subita.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che è intervenuto sull’episodio che questa notte ha visto il portiere dell’Hotel Boschetto aggredito da un membro della delegazione americana in visita a Cassino in occasione della manifestazione che si tiene ogni anno a Sant’Angelo presso la Campana della Pace.

“Un gesto – ha continuato il sindaco – assurdo e dal quale sono rimasto sinceramente allibito e che mai mi sarei aspettato proprio da chi è qui a Cassino per prendere parte ad un manifestazione ispirata al concetto di pace. Come Amministrazione siamo vicini, non solo al povero portiere, ma anche ai proprietari ed al personale dell’Hotel Boschetto che purtroppo hanno vissuto un’esperienza che solo per puro caso non si è trasformata in tragedia.

Siamo sicuri che la divisione Texas, che proprio a Sant’Angelo quasi settanta anni fa fu decimata con la perdita di 1700 giovani, sia estranea a quanto accaduto che è imputabile purtroppo allo sconsiderato gesto di un singolo. Certo è che episodi di questo tipo fanno perdere valore anche alla giornata di domenica nel corso della quale la Campana della Pace suonerà per ricordare a tutti che gli errori del passato non si devono più ripetere e che l’armonia tra popoli deve essere la base per costruire il nostro futuro, tenendo sempre a mente chi si è sacrificato per noi”.

ANNALISA D’AGUANNO
“Sgomento, incredulità e tanto dolore”. Li ha espressi Annalisa D’Aguanno, dirigente provinciale del Pdl, in merito al fatto di sangue verificatosi stamattina a Cassino. “Sono rimasta sconcertata – ha aggìunto la D’Aguanno – nell’apprendere quanto accaduto, sia per la dinamica sia per il contesto in cui tutto è successo. In questo momento voglio esprimere  la mia vicinanza alla vittima dell’aggressione e alla sua famiglia e, nello stesso tempo, voglio formulare l’auspicio che l’accaduto, fatto isolato e del tutto imprevedibile, non pregiudichi il clima della manifestazione di domenica dedicata ai temi della pace”.

Menu