4 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

PETRARCONE: “Presenteremo quanto deliberato dalla consulta dei sindaci al commissario per la sanità Bondi”

Riceviamo e pubblichiamo le seguenti dichiarazioni del sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, emesse dall’Ufficio Stampa del Comune di Cassino.

“Essere oggi a Roma rappresenta un altro passo nell’azione che tutti noi abbiamo intrapreso per difendere il diritto all’assistenza e quindi alla salute nel nostro territorio.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, oggi a Roma, insieme ad altri due primi cittadini del territorio ed alle sigle sindacali più rappresentative, per incontrare il commissario straordinario per la Sanità del Lazio, Enrico Bondi.

“Proprio ieri abbiamo – ha continuato Petrarcone – nel corso di una seduta della Consulta dei sindaci molto partecipata, deliberato di attivare ogni Comune del territorio per tutte le iniziative idonee a scongiurare i tagli prospettati dalle decisioni nazionali e regionali. Una delibera che sottoporremo al commissario straordinario per la Sanità del Lazio Bondi e che dimostra la volontà condivisa da tutti gli Enti Locali del territorio di salvaguardare i posti letto, già sacrificati a seguito dei tagli imposti dal decreto del Commissario Polverini, nella nostra Provincia sia per le strutture pubbliche che per quelle private. Un’azione che intendiamo portare avanti con determinazione contestualmente alla sollecitazione, sempre nei confronti della Regione, affinché vengano trasferiti i fondi che spettano, per le urgenti necessità, alla clinica San Raffaele. Risulta, fondamentale infatti, tutelare la sanità e potenziarne gli investimenti con particolare riferimento al cassinate ed al Basso Lazio; per questo continuiamo nella nostra azione sinergica il cui obiettivo è quello di vedere rispettati i diritti dei cittadini del nostro territorio”.

Menu