4 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Petrarcone – emergenza abitativa: sono stati fatti passi avanti positivi

“Continua il percorso dell’Amministrazione Comunale nell’addivenire ad uno sbocco positivo e condiviso con i soggetti coinvolti nella vicenda dell’emergenza abitativa.” A dichiararlo è stato il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, di ritorno da Frosinone dove ha preso parte al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza. “Dopo un rasserenamento generale del clima – ha continuato il sindaco – dovuto sia alla disponibilità dei comitati di lotta per la casa quanto al lavoro sinergico portato avanti dall’Amministrazione e dalle Forze dell’Ordine, si sta procedendo con la condivisione delle parti in causa ad una soluzione ponte per far si che, sia con attinenza alla ex Colonia Solare sia al presidio davanti al Comune, le famiglie possano trovare un riferimento in altre strutture. Ovvio che questo non costituisce una soluzione all’emergenza abitativa che, come sempre detto, passa per altre strade, tuttavia è un punto di partenza perché le parti interessate costituiscano insieme ad altri cittadini, che vivono lo stesso problema da tempo, una vera comunità che parli con una sola voce e che trovi nell’Amministrazione il punto di riferimento per tutte quelle azioni che verranno condotte nelle sedi istituzionali preposte. Mi riferisco innanzitutto alla Regione con la quale il dialogo deve essere costante affinchè si possano ottenere su Cassino una parte dei fondi stanziati dalla Giunta Zingaretti per attuare, attraverso l’housing sociale e gli affitti calmierati, quelle risposte a medio – lungo termine che prevedano anche forme di recupero di immobili demaniali dismessi e purtroppo lasciati in stato di abbandono nel corso degli anni passati.”

Menu