Petrarcone e Grossi – Un onore per Cassino avere avere la terza edizione del Working With Music

“È con enorme piacere che abbiamo accolto la decisione di svolgere l’edizione di quest’anno del Working With Music nella nostra città e nello specifico nella meravigliosa e suggestiva cornice dell’Abbazia di Montecassino.” Con queste parole il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, ha presentato la terza edizione del Work With Music, progetto internazionale ideato e coordinato dal conservatorio di Frosinone, nonché la seconda del Meeting che avrà luogo nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 marzo. “È un progetto lodevole – ha continuato il sindaco – che si pone l’obiettivo di dare ai giovani musicisti la possibilità di realizzare, attraverso borse di studio, delle esperienze all’estero che di certo contribuiscono ad aumentare il bagaglio professionale e culturale di ognuno di loro. Mi sembra giusto fare, quindi, i complimenti al conservatorio di Frosinone che, grazie anche al supporto fondamentale di altri Enti pubblici, riesce a portare avanti un progetto che sa guardare ai giovani e che tiene in considerazione quelle che sono le loro esigenze ed aspirazioni. La scelta di Cassino come luogo in cui realizzare l’edizione di quest’anno del Working With Music, infine, è l’ulteriore conferma di come la nostra città ricopra un ruolo importante in provincia e sia un vero punto di riferimento culturale per l’intero territorio.” Anche l’assessore alla cultura, Danilo Grossi, ha espresso grande soddisfazione per la scelta di Cassino come sede del Meeting ed ha sottolineato il lavoro che da tempo il Comune sta svolgendo in sinergia con il Conservatorio di Frosinone. “L’edizione di quest’anno del Working With Music – ha sottolineato Grossi – da continuità ad un rapporto di collaborazione che da tempo è stato avviato con il Conservatorio di Frosinone, protagonista anche dell’edizione di fine gennaio del progetto ‘Cassino Orienta’. Un rapporto che è cresciuto nel tempo e che lascia ben sperare anche per una futura collaborazione improntata sulla condivisione di progetti culturali che hanno anche un ritorno dal punto di vista turistico. Anche in questa circostanza, infatti, stiamo parlando di un’iniziativa che ha un forte richiamo anche a livello internazionale e per la quale noi come Comune ci siamo messi a disposizione per organizzare la parte logistica dell’evento, nella ferma convinzione che sia per la città un’opportunità importante. Attraverso questa iniziativa, infatti, i cittadini di Cassino avranno modo di assistere gratuitamente ad un momenti di grande musica con  l’esibizione dell’Orchestra Pop del Conservatorio che eseguirà un concerto, dal titolo The Burt Bacharach Project, dedicato al grande pianista e compositore americano con un programma che ne ripercorrerà la carriera attraverso i brani più celebri.”

Menu