mercoledì 26 settembre 2012

PETRARCONE – Cassino per l’acqua pubblica

“La città di Cassino risponde con forza all’iniziativa lanciata dal forum dei movimenti per l’acqua pubblica della Regione Lazio così come dimostra anche l’adesione ufficiale dell’intero Consiglio Comunale, nel corso della seduta di mercoledì 19 settembre, alla proposta di legge regionale per la gestione pubblica del servizio idrico integrato (SII).” A dichiararlo è il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone che ricorda anche il Consiglio Comunale tenutosi in data 26 marzo 2012 nel corso del quale è stata deliberata all’unanimità la modifica dello statuto comunale Dopo la modifica dello statuto comunale, sancendo di fatto il principio che l’acqua è un bene universale pubblico di nessuna rilevanza economica. “Ringrazio – ha continuato il sindaco – tutte le forze politiche, di maggioranza e opposizione, che hanno contribuito a raggiungere un risultato di grandissima rilevanza. Tale iniziativa permette, infatti, a tutti i cittadini di Cassino di continuare a sostenere il diritto all’acqua pubblica nella nostra città e nell’intero territorio regionale; un diritto che già l’anno scorso era stato sostenuto con forza attraverso l’affermazione dei due quesiti referendari per l’acqua pubblica votati da circa il 60% dei cittadini italiani. Tuttavia oggi, a più di un anno di distanza dall’importante successo del popolo dell’acqua, purtroppo nulla è cambiato nel panorama legislativo nazionale e regionale. Anzi, nella nostra provincia si sono evidenziate ancora di più le inadempienze che la gestione ACEA ATO 5 SpA sta perpetrando sulla pelle dei cittadini della provincia di Frosinone. Per questi motivi la nostra Amministrazione ha giustamente deciso di aderire ad una proposta concreta di riorganizzazione del servizio idrico nella direzione indicata dalla vittoria referendaria dello scorso anno. Domani (Oggi per chi leggerà) a Roma una delegazione del Comune di Cassino, l’Assessore Riccardo Consales e il capogruppo SEL Gino Ranaldi, assieme ad altri rappresentanti dei 22 comuni della Regione Lazio che hanno aderito all’iniziativa referendaria, avranno l’onore di rappresentare più di 200.000 abitanti della nostra Regione, apponendo la firma per la pubblicizzazione dell’acqua. Questa è l’ennesima riprova di come per la nostra Amministrazione sia importante essere attenti alle istanze del territorio e degli abitanti di Cassino e nella giornata di domani, aderendo a questa importantissima iniziativa al fianco del movimento per l’acqua pubblica, faremo un altro passo importantissimo per tutelare i diritti di tutti i cittadini del territorio.”

I Comuni del Lazio che hanno deliberato a favore della gestione pubblica del Servizio Idrico:

Cassino
Pignataro Interamna
Pozzaglia
Toffia
Agosta
Anguillara Sabazia
Castel Madama
Cave
Cerveteri
Ciampino
Marano Equo
Riano
Sambuci
Velletri
Acuapendente
Canepina
Capranica
Caprarola
Civita Castellana
Corchiano
Oriolo Romano
Sutri
Fiano

Scontro tra tre camion, inferno di fuoco in A1. Un autista muore nelle fiamme
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Un autista bruciato vivo e un inferno di fuoco lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli ...

FCA, Marchionne gravemente malato. Manley nuovo amministratore delegato
9 ore fa

FROSINONE TODAY - Che qualcosa di grave fosse successo si era capito sin dalle prime ore della mattina quando era stato convocato il ...

Frosinone, catturato il lanciatore di spazzatura
14 ore fa

FROSINONE TODAY - E mentre la maggior parte dei cittadini di Frosinone, con grande senso civico, sta conducendo la raccolta differenziata dei rifiuti ...

M5S Sora: la travagliata variazione del Piano Triennale Opere Pubbliche
9 ore fa

FABRIZIO PINTORI - «Nel Consiglio Comunale del 28 giugno scorso è stata approvata la variazione del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018/2020. Si è trattata di una ...

Modena e Trento: inizio da brividi per la Globo Bpf Sora. Compilati i calendari di A
9 ore fa

GLOBO BPF SORA - La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora può cominciare ufficialmente a fare i conti con i suoi avversari dopo che ...

Siti archeologici abbandonati, CasaPound Sora: Poco rispetto per la nostra storia
10 ore fa

ROBERTO MOLLICONE - Riceviamo e pubblichiamo. Altra denuncia di CasaPound, sempre più determinata a portare avanti le proprie battaglie. Questa volta nell'occhio del ...

Si rinnova ed amplia l’offerta progettuale per la riqualificazione del Rione Napoli
10 ore fa

MASSIMILIANO BRUNI - Ieri sera nella sede del Comune in un incontro svoltosi alla presenza di una folta rappresentanza del quartiere di Via ...

Ci ha lasciato Tommaso Ferrari
11 ore fa

TOMMASO FERRARI - Il giorno 20 Luglio 2018, alle ore 1:05, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 96, TOMMASO FERRARI. I funerali si ...

SORA - D'Orazio soddisfatta per i lavori eseguiti nel Parco Nassirya a San Giuliano
12 ore fa

MARIA PAOLA D'ORAZIO - «Colgo con grande e personale soddisfazione la notizia a mezzo stampa sui lavori eseguiti a Parco Nassirya nella zona di ...

Grazie al Cotral di Sora! La testimonianza della signora Lucia
20 ore fa

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

Una estate felice, tutti pazzi per le offerte di Punto Fresco. Ecco il nuovo volantino!
20 ore fa

SUPERMERCATI PUNTO FRESCO - Grande spesa del sabato o di un giorno a vostro piacimento? Fermi tutti, prima di uscire prendete la vostra lista ...

L'Originale Sagra della Pizza Fritta di San Giorgio a Liri
1 giorno fa

SAGRA DELLA PIZZA FRITTA - Padelle roventi, olio bollente e tanta voglia di divertirsi e divertire, anche quest'anno non poteva mancare l’attesissimo e gustosissimo ...

Emergenza sangue a Sora: AVIS Sora invita a donare
2 giorni fa

AVIS SORA - Si comunica che da qualche settimana, come ogni estate, si presenta la necessità di sangue gruppo: Zero negativo A negativo ...